Lettere in redazione Ragusa 28/06/2017 01:13 Notizia letta: 2193 volte

La buona sanità, grazie dottor Calabrese

Primario di Otorinolaringoiatria
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-06-2017/buona-sanit-grazie-dottor-calabrese-500.jpg

Ragusa - Gentile Redazione,
sono un pensionato di 79 anni e desidero segnalare, una volta tanto, l’efficienza dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa ed in particolare del Reparto Otorinolaringoiatria retto dal Primario Dr. Vincenzo Calabrese, medico specializzato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma ed Università di Ferrara, nonché già primario presso un grande Ospedale del nord Italia.
Un curriculum vitae notevole, quello del Dr. Vincenzo Calabrese il quale ha partecipato anche come relatore a convegni in tutto il mondo: Londra, Roubaix, Barcellona, Copenaghen, Montpellier, Beziers, Grenoble, Helsinki, Zurigo, Marsiglia, Bruxelles, Graz, New York, Fulda, Sacramento, Nottingham, Hannover, Parigi, Iowa, Gottingen, Ginevra, Erlangen, Jaipur, Bath, Glasgow, Istambul, Atene, Varsavia, Lisbona, ed ancora, Milano, Firenze, Napoli, Bergamo, Genova, Venezia, Pisa, Roma, Riva del Garda ecc. oltre ad avere scritto oltre una sessantina di pubblicazioni specialistiche.
Siamo, ormai, quasi abituati a vivere quotidiani disagi circa il peregrinare da un ospedale all’altro di pazienti per farsi curare e liste di attesa, talvolta lunghissime e ritardi burocratici impediscono celeri diagnosi e rimedi pronti ed efficaci. A fronte di continui lamentele in varie parti d’Italia, ritengo giusto segnalare un caso risolto con professionalità ed accuratezza accaduto al sottoscritto.

Da tempo accusavo difficoltà respiratorie ed avevo girato medici e specialisti del comprensorio ma, benché le mie condizioni respiratorie peggioravano, nessuno riusciva a fare una diagnosi precisa e/o somministrare una cura adeguata finché non mi sono imbattuto nel Dr. Vincenzo Calabrese, medico Primario del reparto di otorinolaringoiatria dell’Ospedale M. Paternò Arezzo di Ragusa il quale, coadiuvato da una equipe di medici collaboratori e personale paramedico dalle qualità professionali ed umane non comuni hanno risolto il mio problema legato ad un papilloma che ostruiva del tutto la narice del naso sx tanto da impedire il passaggio dell’aria.
A seguito, finalmente dell’esatta diagnosi, tale papilloma è stato rimosso con intervento chirurgico, in anestesia generale, ed ora respiro meravigliosamente bene. Nonostante le mie condizioni generali di salute siano delicate, in quanto soggetto diabetico, l’intervento è andato bene certamente per la grande professionalità riscontrata nelle persone del Medico Primario Dr. Vincenzo Calabrese, del vice primario Dr. Tancredi Portelli, del medico anestesista dr. Vaccarella e di tutti i collaboratori del reparto stesso. Tutti medici e paramedici che si sono distinti per l’attenzione, in generale a tutti i pazienti, all’ascolto ed operosa fattiva e straordinaria Professionalità nell’espletamento quotidiano di importanti interventi sanitari.
Un caso di Buona sanità che desidero segnalare a codesta prestigiosa redazione.
Ringrazio per l’attenzione e porgo distinti saluti.

Lettera firmata
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg