Economia Credito e tecnologia 29/06/2017 22:12 Notizia letta: 324 volte

Le banche? Sono su internet. Persi 1500 posti di lavoro in Sicilia

Dal 2009
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-06-2017/banche-sono-internet-persi-1500-posti-lavoro-sicilia-500.jpg

Palermo - Il dato impressionante è la riduzione del numero di bancomat. Sono 250 gli sportelli automatici in meno in Sicilia negli ultimi otto anni. La colpa? La diffusione capillare dei Pos nei negozi e il maggiore utilizzo dei servizi di home banking.

Secondo la Banca d’Italia i bancomat nel 2009 erano 2.526, mentre alla fine del 2016 sono diventati 2.273. La battuta viene spontanea. Si salvi chi Pos!

Nel 2009 si poteva pagare con il Pos solo in 91.635 negozi siciliani, mentre nel 2016 il numero di dispositivi è cresciuto di oltre il 50 per cento, a quota 136.795. Impressionante il ritmo dell’anno scorso: in 12 mesi hanno fatto la comparsa 14.478 nuovi Pos, con un ritmo di 40 nuovi impianti ogni giorno, festivi compresi.

Nel frattempo le banche hanno ridotto gli sportelli. Negli ultimi 8 anni il taglio di personale si attesta sull'11 per cento. 

I siciliani hanno imparato a fare ricorso all’home banking. Il numero di contratti di home banking in rapporto alla popolazione è raddoppiato tra il 2009 e il 2016. Sui bonifici l’aumento è esponenziale: già nel 2009 veniva eseguito allo sportello solo un pagamento ogni 42, mentre adesso viene effettuata in banca meno di un’operazione ogni 67.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1498126104-3-samot.gif