Attualità Scicli 07/07/2017 09:50 Notizia letta: 1415 volte

La donnalucatese suor Ivana Calvo superiora delle carmelitane missionarie

Fanno capo alla lezione di madre Crocifissa Curcio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-07-2017/donnalucatese-suor-ivana-calvo-superiora-carmelitane-missionarie-500.jpg

Scicli - Lei è suor Ivana Calvo ed è originaria di Donnalucata. Da oggi, è la nuova superiora provinciale delle Suore Carmelitane Missionarie di Santa Teresa del Bambin Gesù, l'ordine missionario ispicese fondato da Madre Crociffissa Curcio. Questo ordine, è nato dall'incontro ideale di Madre Crocifissa (al secolo Rosa Curcio) e Padre Lorenzo van den Eerenbeemt (Ettore Cristiano).

Ancora adolescente, Rosa diventa Terziaria Carmelitana, col nome di suor M. Crocifissa. Comprende la propria vocazione grazie alla lettura della Vita di S. Teresa d’Avila. Già nel 1909 aveva iniziato un’esperienza di vita comunitaria nella casa paterna con la benedizione di mons. Giovanni Blandini, vescovo di Noto. Con le sue compagne si era  trasferista a Modica nel 1912, assumendo la gestione dell’istituto “C. Polara” per bambine orfane bisognose.

Tra Suor M. Crocifissa e Padre Lorenzo inizia un rapporto epistolare il 23 Giugno 1924.

Padre Lorenzo, pieno di progetti e desideri missionari, è uomo di grande cultura e sensibilità umana e spirituale; Madre M. Crocifissa con il “grande ideale sognato fin dall’infanzia: far rifiorire il Carmelo in ogni parte del mondo”.

Le comunità d'Italia, Malta e Romania, oggi hanno eletto quale superiora provinciale proprio suor Ivana che prende il posto di  suor Angela Elefante. Il consiglio provinciale ha nominato anche altre due siciliane: la ragusana suor Monica Muccio (che opera nella casa di Roma) e suor Maria Grazia D’Angelo, originaria di Palermo, superiora della casa di Pozzallo.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1498126104-3-samot.gif