Appuntamenti Scicli 11/07/2017 15:26 Notizia letta: 392 volte

Barbara Bellomo a Scicli. E non solo

Il 15 luglio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-07-2017/barbara-bellomo-scicli-solo-500.jpg

Scicli - Dalla casa editrice di Harry Potter, la Salani, arriva un nuovo appassionante romanzo che unisce avventura, archeologia, mistero e giallo: “Il terzo relitto” di BARBARA BELLOMO, che Sabato 15 Luglio alle 19,30 dialogherà con Giuseppe Pitrolo nell’area giardinata antistante la libreria Don Chisciotte, organizzatrice dell’evento (v. Aleardi, Scicli).
Barbara Bellomo, laureata in Lettere, ha conseguito il dottorato in Storia antica e ha svolto lavoro di ricerca presso la cattedra di Storia romana dell’Università di Catania. All’attivo ha diversi saggi di storia romana.
Nel 2015 ha pubblicato il romanzo “Il segreto del peso d’oro” e nel 2016 “La ladra di ricordi”.

Ne “Il terzo relitto” ritorna la sua archeo-detective, Isabella De Clio, che è giovane e siciliana. Bella, volitiva e preparatissima, nasconde un segreto: è cleptomane e sente continuamente il bisogno di rubare oggetti che rappresentano per lei ricordi.
Decisa a rimettere ordine alla sua vita, a guarire dal suo disturbo, a creare un rapporto d'amore duraturo con l'affascinante Ottavio, durante una ricerca trova un documento inedito: è la copia di un manoscritto perduto, proveniente da Ezzahra, in Tunisia, scritto nel primo secolo avanti Cristo. Nel testo l'anonimo autore racconta una nuova versione della battaglia delle Lipari, combattuta nel 260 a.C., nel corso della prima guerra punica, e descrive tre relitti affondati misteriosamente nelle acque delle Eolie per difendere un prezioso carico.

Isabella, incuriosita, cerca cosa sia stato già riportato in luce e trova che due delle imbarcazioni romane sono state ritrovate, anni prima, da un noto ricercatore, esperto in immersioni, Paul Anderson e dal suo collega Luca Tridente. Ma nulla si sa del carico delle navi. Che il manoscritto non sia affidabile? Che il tempo e il mare abbiano distrutto tutto? Mentre la giovane è intenta a ricostruire le dinamiche storiche, un'altra verità torna a galla: durante la campagna di recupero dei relitti, una sub esperta, Carla Sollini, ha perso la vita in circostanze misteriose: incidente o omicidio?...
«Storia e noir si abbinano sempre a meraviglia. Ma se aggiungiamo Isabella De Clio, la delizia è assicurata»: Alessia Gazzola.

Redazione