Attualità Ragusa 12/07/2017 10:57 Notizia letta: 708 volte

Ferro e Giacchi si incatenano davanti alla Prefettura

Il ciliegino viene vendoto oggi a 0.20 centesimi al kg
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-07-2017/ferro-giacchi-incatenano-davanti-prefettura-500.jpg

Ragusa - Mariano Ferro, leader dei Forconi e l'imprenditore Angelo Giacchi, si sono incatenati stamattina davanti alla Prefettura di Ragusa. Il motivo? la crisi agricola e il problema delle aste giudiziarie.

Continua, dunque, la protesta dei Forconi e degli imprenditori agricoli che non riescono più a sostenere questo stato di fatto: oggi, il ciliegino viene venduto a 0,20 centesimi al kg e anche le altre primizie hanno prezzi stracciati.

Una situazione che ha portato ad una diffusa crisi agricola e, di conseguenza, al problema delle aste giudiziarie che permettono l'acquisto di una casa al cosiddetto "prezzo vile". Rischiano di finire senza casa e sul lastrico sempre più imprenditori in provincia.

E a proposito di "prezzo vile": Domani, 13 luglio, I Forconi saranno a Comiso per evitare lo sfratto di una casa venduta all'asta. La famiglia è composta da una vedova, due figlie e una ragazza madre in gravidanza. Lo sfratto è previsto per le 9 in via Vivaldi 10, vicino l'open green.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1511111429-3-torre.gif