Appuntamenti Taormina 13/07/2017 11:57 Notizia letta: 281 volte

Il Van Gogh multimediale. A Taormina

Dal 20 luglio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-07-2017/gogh-multimediale-taormina-500.jpg

Taormina - "Finalmente al via un'esperienza unica". Lo ha detto Totò La Cagnina, delegato della "Bi Cubo srl" che si appresta ad avviare un appuntamento multimediale di grande spessore. A partire dal 20 luglio, nelle splendide sale del Palazzo Corvaja, si svolgerà, fino a tutto settembre, il “Van Gogh Multimedia Experience”. Un’esposizione multisensoriale questa all’interno della quale lo spettatore si immetterà, per un'ora circa, nel mondo del celebre pittore olandese, vivendo un’esperienza di grandi emozioni attraverso un ricco percorso.

I dettagli della performance sono stati resi noti nel corso di una conferenza alla quale hanno preso parte gli amministratori della Città del Centauro. "Adesso prenderà il via - ha annunciato il vice sindaco ed assessore alla Cultura, Andrea Raneri - un appuntamento importante. Quanto finora accaduto ci da lo spunto per avviare un regolamento sulle concessioni degli spazi di pertinenza comunale che è già in commissione consiliare". Ma l'appuntamento multimediale viene considerato anche un buon viatico per l'industria turistica.

"Siamo certi che l'iniziativa che si sta avviando - ha affermato l'assessore al Turismo, Salvo Cilona - può essere considerato un quid in più per i gentili ospiti che trascorrono le vacanze nella nostra città". L’inaugurazione della mostra si svolgerà, appunto, il 20 luglio, con inizio alle ore 19 e l'ingresso all'esposizione sarà possibile fino alle 24, sempre a Palazzo Corvaja. È annunciata la presenza dell'attore, Bruno Torrisi, assieme al soprano, Marianna Cappellani.

Si stanno preparando momenti artistici di grandissimo livello per presentare un'iniziativa realizzata in onore del pittore olandese ed annunciare l’apertura della mostra, evento culturale che la città di Taormina si appresta ad ospitare per poco più di due mesi. La mostra si sviluppa in più sale, con spazi adibiti alla visione delle immagini suggestive delle opere di Van Gogh. All’inizio della mostra saranno presenti, inoltre, pannelli esplicativi dedicati a far conoscere vita e opere dell'artista.

Il percorso è inserito in appositi totem a tema con video contenenti le opere raccolte attraverso foto in alta definizione che descriveranno vita ed opere realizzate negli ultimi
dieci anni della sua breve esistenza che hanno, però, influenzato l’arte moderna. Lo scopo della mostra è, essenzialmente, divulgativo e culturale.

Redazione