Lettere in redazione Ragusa 18/07/2017 16:49 Notizia letta: 3214 volte

Il diritto alle spiagge libere a Marina di Ragusa

Riceviamo e pubblichiamo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-07-2017/diritto-spiagge-libere-marina-ragusa-500.jpg

Ragusa - Gentile redazione,
vi scrivo per segnalarvi un’anomalia che (ai miei occhi di residente a Marina di Ragusa) appare piuttosto evidente. Vi contatto per fare solo una segnalazione, per sollecitare un controllo da chi di dovere. 

Mi sembra -e non ho certo fatto delle misurazioni quindi la mia è solo la sensazione di chi su quelle spiagge c’è cresciuta- che quest’estate ci sia uno “sbracamento” degli chalet del litorale: quasi tutti, tranne rarissime eccezioni, sembrano essersi ampliati sottraendo sempre più spazio alle spiagge libere di cui tanto ci siamo sempre vantati. Mi riferisco soprattutto a uno, che ha montato un vero e proprio recinto tutto intorno, a un'area attrezzata, che ha praticamente negato l’accesso alla spiaggia e infine un Circolo che ha “preso” un pezzo di spiaggia per sdraio e recinto anche lì.

Mi permetto di segnalarlo perché chi vive tutto l’anno a Marina ha notato i cambiamenti (eccome) e vorremmo sapere, visto che ci si ricorda della frazione solo nei mesi estivi, se queste modifiche (tutte a favore dei privati interessati) siano state autorizzate dal Comune – e allora voglio sperare che la stampa se ne sia occupata e che sia sfuggito a me – o se ci sia un illecito e allora in questo caso che si prendano provvedimenti. La spiaggia è di tutti, di chi ci vive tutto l’anno e di chi ci trascorre solo le vacanze: spero di sbagliarmi ma se avessi ragione sarebbe gravissimo e….smettiamola di dire che sia tutto per i turisti: se volessero una sfilza di aree attrezzate si dirigerebbero di certo verso altri lidi!

A Randello gli abusi sono stati fermati, a Ragusa come sempre preferiamo girare lo sguardo altrove.
Vi ringrazio in anticipo

Lettera firmata
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg