Attualità Vittoria 20/07/2017 12:36 Notizia letta: 254 volte

Pronto soccorso Guzzardi, Moscato: Aricò rispetti gli impegni

Nota del sindaco di Vittoria
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-07-2017/pronto-soccorso-guzzardi-moscato-aric-rispetti-impegni-500.jpg

Vittoria - Il sindaco, Giovanni Moscato, e il presidente del Consiglio comunale, Andrea Nicosia, tornano a prendere posizione sulla situazione in cui versa il Pronto Soccorso dell'Ospedale Guzzardi, dove attualmente operano solo tre medici.

“Il 13 luglio – ricordano Moscato e Nicosia -, giorno in cui è scaduto il termine dell'avviso pubblico emanato dall'Asp per reclutare nuovi medici , abbiamo presidiato il Pronto Soccorso per accertarci che la Direzione Generale assegnasse alla città di Vittoria i medici per il reparto, che registra ogni anno 46.000 accessi e che oggi fronteggia questa emergenza con appena tre medici, e pochi altri operatori sanitari  costretti a turni massacranti.

In quell'occasione, il direttorte generale dell'Asp, Maurizio Aricò, ci ha raggiunto al telefono e ci ha assicurato che avrebbe comunque risolto la situazione, anche – se necessario - attraverso una redistribuzione dei medici dell'Asp. Noi, in attesa di conoscere l'esito dell'avviso pubblico,teniamo alta l'attenzione e torniamo a sollecitare la Direzione generale.

Nell'ipotesi in cui il numero dei medici reclutati attraverso l'avviso risultasse insufficiente, chiederemo di dar seguito all'impegno assunto da Aricò in ordine alla redistribuzione del personale, fermo restando che riconosciamo il lavoro svolto dal direttore amministrativo Pino Drago, che ha tentato di ovviare alle difficoltà del Pronto Soccorso di Vittoria facendo ricorso alle prestazioni aggiuntive, che però sono un rimedio temporaneo,  che non dà alcuna garanzia sul servizio offerto alla città”.

Redazione