Appuntamenti Marzamemi 25/07/2017 19:49 Notizia letta: 247 volte

La Fuitina diventa un film

I cortometraggi in concorso
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-07-2017/fuitina-diventa-film-500.jpg

Marzamemi - Stasera, al Cortile di Villadorata di Marzamemi, prende il via il “ConCorto” 2017, il Concorso dei Cortometraggi della XVII edizione del Festival Internazionale del Cinema di Frontiera. Il programma inizia oggi, a partire dalle 21.30, per concludersi sabato 29 luglio 2017.

La selezione del "ConCorto" è firmata dalla Filmoteca Laboratorio 451 e curata dal giornalista Andrea Di Falco, in collaborazione con Elisa Ragusa, Chiara Pitti e Francesco Savarino.

Sui 152 cortometraggi giunti al festival, sono 20 i film brevi ammessi al concorso. Sono 19, invece, i film presenti nella sezione fuori concorso, che comprende cortometraggi e documentari. Per complessivi 39 film che superano le 14 ore di proiezione.

I corti, oltre che dall’Italia, arrivano da altri nove paesi: Finlandia, Bulgaria, Francia, Gran Bretagna, Afghanistan, Svezia, Malta, Spagna e Ungheria.

Con un’anteprima assoluta, quattro prime nazionali e sette anteprime siciliane, il festival mostra una serie di cortometraggi di respiro autenticamente internazionale, che rappresentano i “Nord” e i "Sud del mondo".

Il programma di stasera prevede la visione di quattro corti in concorso.

La Fuitina di Andrea Simonetti (Italia 2016, 20’), racconta la storia degli abitanti di un paesino della Puglia degli anni Sessanta che presentano forti pregiudizi nei confronti di due ragazzini che trascorrono tutto il loro tempo insieme. La loro amicizia non è vista di buon occhio. Un giorno i ragazzini spariscono.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1510733031-3-citroen.jpg

Fantasia di Teemu Nikki (Finlandia 2016, 9’), in Anteprima Siciliana, narra le vicende di un ragazzo di campagna, figlio di coltivatori di patate, che, stanco di mangiare tuberi per cena, è determinato a portare a casa un nuovo ed esaltante piatto: la pizza.

La Viaggiatrice di Davide Vigore (Italia 2016, 15’), racconta la storia di Hind, una giovane che lavora come badante di un’anziana signora. La sera, dopo averla messa a letto, la ragazza si rifugia nella sua camera. Per provare a sognare. Sarà proprio la donna a farle capire l’importanza della giovinezza.

Rules di Yassen Genadiev (Bulgaria 2017, 20’), in Anteprima Italiana, vede protagonista Mikhail, un meticoloso, vecchio amministratore, di un edificio residenziale. La sua monotona vita quotidiana sta per essere scossa dalla nuova vicina, la giovane Evelina.

Domani, mercoledì 26 luglio, è la volta di altri quattro corti in concorso: L’altro figlio di Dario Lanfranca (Italia, Francia 2016, 12’), No Smoking di Michelangelo Di Pierro (Italia 2017, 20’), Event Horizon di Joséfa Celestin (Francia, Scozia 2016, 11’), Salifornia di Andrea Beluto (Italia 2016, 17’).

Domenica 30 luglio, in Piazza Regina Margherita, la giuria, composta dalla sales director di Fox Italia Maria Grazia Ursino, dalla scrittrice Silvana Grasso e dal giornalista Gianni Molè, assegnerà i due premi in palio: Miglior Cortometraggio e Premio Speciale della Giuria.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif