Cronaca Ragusa 28/07/2017 19:53 Notizia letta: 2239 volte

16 patenti ritirate, recuperato un trattore rubato

Ad opera della Polstrada
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-07-2017/patenti-ritirate-recuperato-trattore-rubato-500.jpg

Ragusa - La Sezione Polizia Stradale di Ragusa, al fine di contenere il numero degli incidenti gravi in provincia, continua i controlli per contrastare i comportamenti più pericolosi quali l’eccesso di velocità ed i sorpassi in curva, sulla Ragusa Catania SS 514 e sulla SP 25 Ragusa Marina di Ragusa. Sono 9 le patenti ritirate nei tre giorni scorsi per sorpassi in curva sulla strada per Marina di Ragusa e nr. 2 sulla Ragusa Catania. Nell’ambito dei servizi di controllo con il Telelaser sono state contestate 14 infrazioni per eccesso di velocità sulla Strada per Marina di Ragusa e 12 sulla Ragusa Catania, con il ritiro di 5 patenti nei confronti di quei conducenti che avevano superato il limite di oltre 60 km orari.
Il Telelaser verrà impiegato anche nel prossimo fine settimana sulle citate arterie.

Nei giorni scorsi sono stati invece denunciati dal distaccamento di Vittoria due santacrocesi per ricettazione di un trattore agricolo. In particolare, durante un posto di controllo nella zona di Randello, gli agenti procedevano al controllo di un autocarro e della furgonatura, all’interno della quale vi era un trattore privo di targa. Nonostante fosse stato riverniciato di colore verde per farlo apparire come se fosse di un’altra marca, dalla verifica del telaio, è emerso che in realtà si trattava di un mezzo di marca “Pasquali”, con originario colore giallo, che risultava rubato nel 2011 ad Acate, motivo per cui gli agenti procedevano al sequestro del mezzo ed alla successiva riconsegna al legittimo proprietario, denunciando i due alla Procura della Repubblica di Ragusa. Inoltre, un vittoriese è stato denunciato per omissione e fuga a seguito di un incidente stradale avvenuto lo scorso 16 luglio sulla SP 17, che aveva visto coinvolti nr 3 veicoli ed il ferimento di 3 persone in modo lieve. Dalla escussione dei feriti è emerso che il vittoriese, non essendosi avveduto che vi erano delle macchine incolonnate, tamponava una vettura, che finiva per colpire la vettura precedente. Il predetto, dapprima scendeva dall’auto, ma subito dopo vi risaliva facendo perdere le proprie tracce. I passeggeri delle due vetture rilevavano il numero di targa della vettura investitrice prima di essere trasportati in ospedale e richiedevano l’intervento della polizia stradale di Vittoria che procedeva al rintraccio del vittoriese ed alla conseguente sua denuncia alla Procura della Repubblica di Ragusa per fuga ed omissione di soccorso.

Redazione