Attualità Ragusa 29/07/2017 12:45 Notizia letta: 121 volte

DanzArt festival contro la violenza sulle donne

Prosegue la Kermesse a Ibla
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-07-2017/danzart-festival-violenza-sulle-donne-500.jpg

Ragusa - La danza che racconta e trasforma gli eventi della contemporaneità in denuncia, focus, attenzione. Si intitola “Show Case”, è la piattaforma coreografia che “parlerà” al pubblico di “DanzArt Festival” in uno spettacolo da non perdere all’interno di una terza edizione che sta riscuotendo ampio successo, come sempre diretta da Cetty Schembari. Domani sera, domenica 30 luglio, alle ore 21.30, a Ragusa Ibla, tre narrazioni danzanti, firmate da coreografi di eccezione, per urlare nel silenzio assordante della violenza contro le donne, per spezzare le catene dell’aridità dei cuori e lasciare spazio alla speranza.

Il palco di piazza Odierna ospiterà “Witness”, coreografia di Raffaele D’Anna, con gli interpreti Arianna Fortunato e lo stesso D’Anna; “Bez Sensu”, con la coreografia di Stefano Silvino, che danzerà insieme a Ilona Bekier, e “Black Revenge”, tratto da Otello-Desdemona, con la coreografia di Ermanno Sbezzo che sarà sul palco con Giulia Fabbri.

Cambio di registro invece lunedì, 31 luglio, sempre alle 21.30 in piazza Odierna, con “Dance Craft”, uno spettacolo in cui l’assoluta protagonista e il filo conduttore sarà la musica, dalla lirica a quella leggera a quella elettronica.
Si intitola “Attacchi di pane” lo spettacolo di teatro-danza di martedì 1 agosto: l’uomo in società portato in scena con ironia in un percorso che vedrà rappresentarsi i suoi obiettivi, ma allo stesso tempo le sue paure e le debolezze.

Ieri sera grande pathos per la messa in scena dello spettacolo “Carmen e Bolero” mentre il giorno prima era stato “Il flauto magico” a catturare l’attenzione di grandi e piccini. A Ibla continuano con ampia adesione gli stage e i workshop dedicati alle varie discipline e tenuti da alcuni dei personaggi più eccelsi della danza nel mondo. Inoltre martedì si svolgeranno anche gli stage di jazz/funk tenuti dal ballerino Sebastian di “Amici” che, dopo l’esperienza televisiva, sta continuando la sua carriera con la proposta di Eleonora Abbagnato per un nuovo spettacolo che andrà in scena il prossimo anno.

Gli stage si terranno all’interno dei Giardini Iblei, alle ore 17.00 e alle ore 19.00 e sono rivolti a ballerini di livello principiante e intermedio (ingresso 25 euro intero).
Intanto prosegue l’interesse per le altre iniziative collaterali di “DanzArt Festival”come le mostre e gli appuntamenti di promozione del nostro territorio.
La manifestazione si concluderà giovedì 3 agosto.

Il prezzo di ingresso agli spettacoli è di 15 euro, ridotto 10 euro per scuole di danza e bambini under 12. Sostenitori della terza edizione sono: il Comune di Ragusa, A.C.S.D. Maria Taglioni, Coni ed Effe- Europe for festivals festivals for Europe. Tra gli sponsor privati: Cer, Crai, SisAgro, BapR, Giannì Motors, Rudinì, Irminio, Inventa Design,  PromoExpo, Arnò, Nova Quadri, Centro Servizi Culturali, La Torre, Alessio Lupo, Mercato del Fiore, Il Barocco, Tecnorisorse, EliSicilia, Salvo Gulino, Danzatelier, Morellato store Modica, Arcadia, San Giorgio Palace Hotel. Il programma dettagliato su sito www.danzartfestival.it e sulla pagina facebook.

Redazione