Appuntamenti Catania 31/07/2017 15:13 Notizia letta: 257 volte

In Sicilia, mostra di Ornella Gullotta da ToniPellegrino

Visitabile fino al 12 agosto
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-07-2017/sicilia-mostra-ornella-gullotta-tonipellegrino-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-07-2017/1501506897-1-sicilia-mostra-ornella-gullotta-tonipellegrino.jpg&size=375x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-07-2017/sicilia-mostra-ornella-gullotta-tonipellegrino-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-07-2017/1501506897-1-sicilia-mostra-ornella-gullotta-tonipellegrino.jpg

Catania - “L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di tutto. La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra… chi li ha visti una sola volta, li possederà per tutta la vita."

Così scriveva Johann Wolfgang von Goethe nel suo “Viaggio in Italia”, dato alle stampe in due volumi duecento anni fa, nel 1816-1817.
Per celebrare l’anniversario di pubblicazione del celeberrimo saggio, l’hairstylist Toni Pellegrino ha voluto organizzare nel salone di Catania “In Sicilia”, mostra di pittura di Ornella Gullotta. Poche opere di grande formato per una trasposizione su tela del famoso passo in cui Goethe decanta l’isola.

“In Sicilia”, inaugurata a metà luglio, sarà visitabile fino al 12 agosto negli orari di apertura del salone, in Viale Africa 166 D, dal martedì al sabato dalle 9 alle 19.

“Questa mostra nasce dall’amore che Ornella ed io abbiamo per la Sicilia. Il mare, l’Etna e i fiori - racconta Toni Pellegrino - sono i soggetti scelti per rappresentare quest’isola meravigliosa. Abbiamo voluto ricordare in quanta bellezza siamo immersi. E quanto spesso, troppo spesso, la Sicilia sia più apprezzata da chi viene da fuori che non da noi stessi.”

Ornella Gullotta nasce a Catania, studia a Roma e vive tra Enna e la città etnea. Dopo un avvio dell’attività pittorica, interrompe per un lungo periodo. Ma l’esigenza artistica non si è mai sopita e dopo alcuni anni ricomincia a dipingere sperimentando diverse tecniche.

Donna estremamente sensibile, trova ispirazione nella sicilianità filtrata dal proprio vissuto.
Nelle sue opere la luce, le trasparenze della natura e la storia culturale della Sicilia si mescolano insieme, creando un unicum di materia e spiritualità.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg