Cronaca Santa Croce Camerina 11/08/2017 12:09 Notizia letta: 698 volte

Arrestato nuovamente lo spacciatore di Punta Braccetto

Ton Nader, 21 anni
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-08-2017/arrestato-nuovamente-spacciatore-punta-braccetto-500.jpg

Punta Braccetto - Lo avevano già beccato a spacciare a Punta Braccetto e, di nuovo, è stato arrestato. Si tratta di Ton Nader, tunisino, 21 anni, accusato del reato di spaccio di hashish. La polizia lo aveva arrestato il 27 luglio mentre cedeva hashish ad un giovane sulla spiaggia di Punta Braccetto. Considerato che si trattava della prima volta, era stato rimesso in libertà dopo pochi giorni di arresti domiciliari.

Nonostante il primo arresto nulla lo ha fatto desistere ed è stato nuovamente beccato insieme ad alcuni connazionali a spacciare hashish.
Sono stati i residenti a chiere nuovamente l'intervento della polizia.

Gli agenti hanno indossato il costume da bagno per monitorare le grotte vicino la spiaggia dove spesso trovano riparo gli spacciatori anche per occultare la droga. Manca poco al tramonto ed il gruppo di tunisini, come ogni giorno (così come riferito dai villeggianti) si presenta in spiaggia; poi inizia a fare avanti e indietro tra la battigia e le strade di accesso alla spiaggia dove c’è un bar ed un minimarket.

Gli uomini della Squadra Mobile hanno notato uno scambio tra un giovane tunisino e una ragazza.
Insieme al ragazzo vi erano altri 3 tunisini che sono stati comunque controllati perché privi di documenti ed uno di loro deteneva un taglierino di grosse dimensioni con la lama estratta e pronto all’uso, perché, a suo dire, un connazionale lo aveva aggredito e lui doveva difendersi, per questo è stato denunciato.
Ton, invece, è stato arrestato.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg