Appuntamenti Noto 12/08/2017 13:20 Notizia letta: 1259 volte

Mario Tozzi porta il Val di Noto su Rai Uno

Fuori luogo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-08-2017/mario-tozzi-porta-noto-500.jpg

Noto - Viaggio in Val di Noto per la puntata di 'Fuori Luogo', in onda lunedì 14 agosto, alle 23.50, su Rai1 e, in replica mercoledì 16 agosto alle 8.25. Mario Tozzi condurrà i telespettatori alla scoperta di una terra antichissima, distrutta e poi risorta: dal 2002 riconosciuta dall'Unesco patrimonio dell'Umanità.

Si inizierà col mandare indietro le lancette della Storia fino al 9 e all'11 gennaio 1693. Sono i giorni delle due terribili scosse di terremoto (fino al 7.5 della scala Richter) che distrussero la Sicilia Orientale. Questo è ancora oggi il terremoto più forte
che sia stato mai registrato in Italia con oltre cinquantamila i morti. Ma all'indomani di questa tragedia la Monarchia spagnola
che governava sul Regno delle Due Sicilie mise in moto una potente macchina della ricostruzione.

Le telecamere di 'Fuori Luogo' da Noto si sposteranno verso Grammichele, la città esagonale dell'architettura barocca
costruita con criteri antisismici, che ancora oggi hanno una loro straordinaria validità. Con Mario Tozzi si attraverseranno anche i resti dell'antica città di Occhiolà, oggi sito archeologico. E si racconteranno le diverse scelte della ricostruzione post sismica compiute in alcuni grandi centri come Catania, Siracusa, Modica, Caltagirone
e Ragusa.
Nel tragitto in barca tra Vendicari e Marzamemi, poi, Tozzi intervisterà il biologo marino Silvio Greco sui temi della pesca ecosostenibile, mentre nell'antico quartiere di Ragusa Ibla non potrà fare a meno di imbattersi nell'agente Agatino Catarella, impersonato dall'attore Angelo Russo, eccezionale spalla del Commissario Montalbano, nato e cresciuto a Ibla, all'ombra della famosa Basilica di San Giorgio.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif