Attualità Turismo 12/08/2017 10:20 Notizia letta: 940 volte

La Sicilia non deve finire come la Costa Brava. La proposta di Fuksas

C'è ancora poco turismo di lusso
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-08-2017/sicilia-deve-finire-costa-brava-proposta-fuksas-500.jpg

Trasformare i palazzi nobiliari siciliani in alberghi di lusso: è questa l'ultima proposta dell'archi-star Massimiliano Fuksas famos, tra le mille altre cose, per aver progettato l’avveniristica struttura del nuovo polo della Fiera di Milano a Rho/Pero, ammirata e studiata in tutto il mondo. Pochi giorni fa, intervistato da La Repubblica, ha lanciato una proposta che ha fatto riflettere.

La proposta, nasce dalla mancanza di strutture alberghiere di lusso ed extra lusso in Sicilia. Proprio per non far disperdere queste potenzialità enormi dell'isola e, allo stesso tempo, rispettare l'ambiente, Fuksas ha pensato che si potrebbe "sfruttare" l'immenso patrimonio storico dei palazzi nobiliari.

Perchè non trasformarli, dunque, in hotel di charme? Da sempre grande amante della Sicilia (trascorre spesso le sue vacanze a Pantelleria e a Filicudi) Fuksas è arrivato alla conclusione che mancano strutture di lusso, elementi indispensabili per lo sviluppo di un turismo “sostenibile”, lontano da quello “di massa” che rischia di mettere eccessivamente sotto stress l’ambiente.

Il rischio, secondo l'architetto, è che la Sicilia possa trasformarsi nella Costa Brava, in Spagna, invasa dal turismo selvaggio e piena di catene alberghiere che ne hanno completamente trasformato il paesaggio.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg