Lettere in redazione Modica 19/08/2017 15:13 Notizia letta: 611 volte

La Regione riduce il conferimento dei rifiuti ai comuni, anche a Modica

Parla il sindaco
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-08-2017/regione-riduce-conferimento-rifiuti-comuni-anche-modica-500.jpg

Modica - La Regione Sicilia da diversi anni è interessata dall’emergenza rifiuti che nel periodo estivo si aggrava ulteriormente per la notevole affluenza turistica nel nostro territorio.
L’esaurimento delle capacità di accoglimento dei pochi impianti ancora esistenti e la carenza di nuovi impianti di conferimento e trattamento dei rifiuti ha indotto la Regione ad emettere diversi provvedimenti con cui sono stati imposti ai Comuni dell’Isola dei limiti sulle quantità dei rifiuti che possono conferire in discarica.
Con l’ultimo Decreto, il D.D.G. n° 1139 del 27.07.17 il Dirigente Generale dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità – Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti ha autorizzato i Comuni dell’Isola a conferire i propri rifiuti secondo nuovi limiti imposti.

Al Comune di Modica, secondo queste nuove disposizioni, è stato assegnato il nuovo limite di 457,80 tonn. a settimana di gran lunga inferiore al quantitativo dei rifiuti raccolti sul territorio circa 500 tonn. a settimana, pertanto, a fine settimana, non può essere garantito il servizio di svuotamento di tutti i contenitori per la raccolta dei rifiuti posizionati sul territorio.
Il Comune di Modica, così come molti comuni siciliani, si trova pertanto costretto a fronteggiare una situazione parecchio difficile in un periodo di massima affluenza turistica e deve cercare di evitare che si possano creare gravi situazioni di emergenza per l’accumulo di rifiuti nei Quartieri della Città.
I cittadini modicani in una tale situazione possono fare tanto. Ad esempio nelle more che il Servizio di gestione integrata dei rifiuti venga avviato a pieno regime e venga aperto al pubblico il Centro Comunale di Raccolta di c.da Michelica possono effettuare la raccolta dei rifiuti seguendo le direttive di cui alle Ordinanze Sindacali n° 34524/OR del 04.07.16 e n° 36659/OR del 20.07.16.

Tali ordinanze forniscono tutte indicazioni necessarie sulle corrette modalità di conferimento dei rifiuti differenziati ed indifferenziati, sugli orari di conferimento dei rifiuti nei cassonetti, evitando di conferire nei giorni pre-festivi, sui servizi forniti dal Comune per il ritiro dei rifiuti dietro prenotazione e contengono tutta una serie di obblighi e di divieti che se osservati da tutti possono determinare una notevole riduzione delle quantità dei rifiuti conferiti in discarica

Ignazio Abbate