Attualità Prova su strada 21/08/2017 12:33 Notizia letta: 1091 volte

Chiamami Mustang

Americana supercar
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/chiamami-mustang-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503312265-1-chiamami-mustang.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503313067-1-chiamami-mustang.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503313317-1-chiamami-mustang.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503313502-1-chiamami-mustang.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503314067-1-chiamami-mustang.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503314228-1-chiamami-mustang.jpg&size=653x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/chiamami-mustang-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503312265-1-chiamami-mustang.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503313067-1-chiamami-mustang.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503313317-1-chiamami-mustang.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503313502-1-chiamami-mustang.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503314067-1-chiamami-mustang.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-08-2017/1503314228-1-chiamami-mustang.jpg

Ragusa - Iniziamo col dire che non è l'auto adatta a chi vuol passare inosservato. Per quanto il modello in prova, una Ecoboost 2,3 litri da 317 cavalli, sia una auto elegate, filante, nera, è impossibile non attirare su di se gli sguardi. 

Perchè la Mustang è una due più due muscolosa, americana, "tanta", come direbbero a Roma. 

Il cofano, lungo, scolpito, inclinato verso il basso, il design dei fanali e dei gruppi ottici posteriori, la proiezione di un'auto sportiva esclusiva, potente e grintosa, fanno di questa supercar un'icona, che, proprio perchè rarissima, la rendono più desiderabile di una Porsche, persino di una Ferrari. Proprio perchè poco nota, poco vista, poco conosciuta. 

La griglia anteriore richiama il profilo di uno squalo mentre i doppi terminali di scarico sulla parte posteriore rendono la Nuova Ford Mustang è un’auto non paragonabile a nulla di simile nè nel suo segmento di emrcato, nè nei segmenti superiori. 

Potete spendere anche più del doppio dei soldi che servono per questa supercar, ma non otterrete lo stesso risultato. 

Grazie a un semplice interruttore l'auto permette di selezionare quattro diverse modalità: Normal, Sport, Track e Wet&Snow. Queste consentono di adattare la risposta dell’acceleratore, i punti di cambio marcia (il modello in prova ha la trasmissione automatica), lo sforzo dello sterzo e la taratura del controllo di stabilità alle diverse condizioni di guida.

L'auto è dotata dell’Epas (Servosterzo elettrico progressivo), che regola automaticamente per rendere lo sterzo più leggero e maneggevole (in una manovra di parcheggio in spazi ristretti) o più rigido (in autostrada, per assicurare un maggior controllo). A differenza del tradizionale sistema di assistenza allo sterzo, che prevede il funzionamento continuo con conseguenti consumi di energia e carburante, l'EPAS si attiva solo quando serve, incrementando così ulteriormente il risparmio. Questo sistema è, inoltre, in grado di controbilanciare le deviazioni del veicolo dovute a inclinazioni del suolo stradale o a venti trasversali e di riequilibrare uno sbilanciamento delle ruote causato dall'alta velocità.

La supercar costa da 40 a 51 mila euro. E' disponibile cabrio, e con motore cinquemila. benzina, of course. 

L'auto è visibile presso la concessionaria Sergio Tumino a Ragusa. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1511111429-3-torre.gif