Cronaca Marina di Ragusa

16enne picchiato, si cerca nelle immagini di videosorveglianza

L'aggressore farebbe meglio a costituirsi

Ragusa - Saranno le telecamere di videosorveglianza a svelare l'identità del piccolo delinquente che ha rotto la mandibola a un 16enne di Ragusa. Il ragazzino stava facendo una passeggiata con gli amici quando avrebbe guardato una ragazza. 

A questo punto il bullo, mosso da gelosia, gli avrebbe gridato: "cosa hai da guardare?", e ha sferrato calci e pugni in faccia al povero malcapitato. Alcuni passanti hanno posto fine all'aggressione, mentre l'autore dell'aggressione si è datt precipitaosamente, e con vigliaccheria, alla fuga. 

L'episodio è avvenuto vicino al faro, come testimonia la foto. 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif