Attualità Ragusa 06/09/2017 11:32 Notizia letta: 668 volte

Salvare 273 lavoratori di Coop Sicilia. L'accordo c'è

I sindacati hanno trovato l'accordo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-09-2017/salvare-lavoratori-coop-sicilia-laccordo-500.jpg

Ragusa - Coop Sicilia vuole scongiurare 273 licenziamenti, gli esuberi che erano stati comunicati da Coop nel mese di giugno con l'avvio della procedura di licenziamento collettivo. E adesso, l'accordo potrebbe esserci veramente. I sindacati, infatti, sono già d'accordo.

Flessibilità nei turni, riorganizzazione degli orari di lavoro, incentivi all’esodo, possibilità di transitare in altri punti vendita: sono questi i metodi per evitare il peggio e a comunicarlo è Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, che si dichiara soddisfatta per essere riusciti a salvare 273 lavoratori, nonostante le proposte avanzate dall'azienda.

Elemento qualificante dell’accordo è il mantenimento dell’ipermercato di Ragusa che invece era previsto tra quelli in chiusura e la garanzia di tutti i lavoratori dentro Coop Sicilia, compresi quelli degli uffici di Catania che prossimamente chiuderanno così come quelli dei 4 negozi di Palermo e Catania previsti in chiusura.

A partire dal primo gennaio 2018 i lavoratori transiteranno in Coop Alleanza 3.0, società che attualmente detiene la proprietà di Coop Sicilia, una delle più grandi cooperative nazionali nel settore della distribuzione che, a partire dal primo gennaio, incorporerà attraverso una procedura di fusione Coop Sicilia con il passaggio di tutti i lavoratori siciliani.

E la situazione di Ragusa? L'accordo prevede che a partire dall’1 ottobre, quindi, l’orario settimanale è fissato per tutti i lavoratori di Coop Sicilia in 40 ore settimanale.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg