Sanità Ragusa 08/09/2017 18:30 Notizia letta: 3266 volte

Assunzioni Asp, tutti i dettagli

Ce li spiega l'onorevole Digiacomo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-09-2017/assunzioni-dettagli-500.jpg

Ragusa - Procede a passo spedito l’iter relativo alle  procedure di reclutamento del personale delle aziende sanitarie e ospedaliere dopo lo sblocco ad opera dell’assessorato alla Salute della Regione Siciliana. Lo scorso agosto erano partiti i primi 170 telegrammi per le assunzioni di medici ed infermieri a tempo indeterminato nell’Asp di Ragusa. Nel telegramma veniva chiesto ai diretti interessati di comunicare la loro disponibilità all’assunzione. 

Il presidente della VI Commissione Servizi Sociali e Sanitari all’Ars, Giuseppe Digiacomo, ha ora diffuso alcuni particolari relativi al personale da assumere con atti deliberativi dell’Asp iblea:
3 Medici di Medicina Interna (assunti grazie allo scorrimento delle graduatorie);
7 Medici di Pronto Soccorso (per graduatoria di Mobilità);
6 Neonatologi (per graduatoria di Mobilità);
1 Medico di Pediatria (per graduatoria di Mobilità);
18 Anestesisti (per graduatoria di Mobilità);
2 Medici di Urologia (per graduatoria di Mobilità);
5 Medici Veterinari (per graduatoria di Mobilità);
46 Infermieri (assunti grazie allo scorrimento delle graduatorie);
7 Infermieri (per graduatoria di Mobilità);

“Fatti e non parole che, con impegno ed attenzione- commenta Digiacomo- siamo riusciti ad ottenere per il bene dei siciliani e di quanti si rivolgono alla sanità della nostra isola. Accrescere il numero del personale in servizio significa garantire al meglio le prestazioni a quanti si rivolgono alle nostre Asp e, allo stesso tempo, permettere a medici ed infermieri di operare al meglio”.

Il reclutamento del personale, già annunciato lo scorso mese, si inserisce nel cosiddetto Piano triennale del fabbisogno aziendale e i numeri si riferiscono al 2017. Per quanto riguarda l’Asp di Ragusa sono coinvolti 264 medici, 183 infermieri, 106 Oss, 133 Ausiliari e, inoltre, 106 tecnici. 

Redazione