Appuntamenti Noto 09/09/2017 15:33 Notizia letta: 94 volte

A Noto, il chitarrista Rovshan Mamedkuliev

Questa sera
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-09-2017/noto-chitarrista-rovshan-mamedkuliev-500.jpg

Noto - E’ attesa per il gran finale della quarta edizione di “Tiempo de guitarras” il Festival internazionale della chitarra a Noto. Stasera e domani due grandi concerti per la rassegna che sta riunendo a palazzo Nicolaci tantissimi musicisti, ma anche semplici appassionati della chitarra classica. Il Festival è organizzato dall’associazione “Musica & arte”, direttore artistico Nello Alessi in collaborazione con il Comune. Ieri sera si è esibito Matteo Mela in un repertorio di brani da Niccolò Paganini, Johann Kaspar Mertz, Luigi Legnani. A seguire il duo Alessi – Palmeri, composto da Nello Alessi e Daniele Palmeri che hanno presentato un repertorio da autori come Matteo Bevilacqua e Antonio Fortunato.

E poi il gran finale con Alessi, Palmeri e Mela che hanno eseguito il “Trio op.12” per tre chitarre di Filippo Gragnani, emozionando il pubblico presente, in una contaminazione di note e di suoni.
Stasera appuntamento con il concerto di Rovshan Mamedkuliev, artista di grande talento musicale, vincitore di numerosi concorsi di chitarra nazionali e internazionali; la sua carriera da solista lo ha portato in numerosi luoghi come la Moscow International house of music, Los Angeles, Toronto, Brasilia, Parigi, Madrid, Berlino, e nel 2013-2014 è stato impegnato negli Stati Uniti in una stagione concertistica con un tour di 51 concerti  da solista e masterclass. Stasera eseguirà un repertorio di brani tratti da Fikret Amirov, Stepan Rak, Nikita Koshkin, Dionisio Aguado, Agustin Barrios, Alexander Ivanov – Kramskoi, Giulio Regondi.

E’ attesa per il gran finale della quarta edizione di “Tiempo de guitarras” il Festival internazionale della chitarra a Noto. Stasera e domani due grandi concerti per la rassegna che sta riunendo a palazzo Nicolaci tantissimi musicisti, ma anche semplici appassionati della chitarra classica. Il Festival è organizzato dall’associazione “Musica & arte”, direttore artistico Nello Alessi in collaborazione con il Comune. Ieri sera si è esibito Matteo Mela in un repertorio di brani da Niccolò Paganini, Johann Kaspar Mertz, Luigi Legnani.

A seguire il duo Alessi – Palmeri, composto da Nello Alessi e Daniele Palmeri che hanno presentato un repertorio da autori come Matteo Bevilacqua e Antonio Fortunato. E poi il gran finale con Alessi, Palmeri e Mela che hanno eseguito il “Trio op.12” per tre chitarre di Filippo Gragnani, emozionando il pubblico presente, in una contaminazione di note e di suoni.

Stasera appuntamento con il concerto di Rovshan Mamedkuliev, artista di grande talento musicale, vincitore di numerosi concorsi di chitarra nazionali e internazionali; la sua carriera da solista lo ha portato in numerosi luoghi come la Moscow International house of music, Los Angeles, Toronto, Brasilia, Parigi, Madrid, Berlino, e nel 2013-2014 è stato impegnato negli Stati Uniti in una stagione concertistica con un tour di 51 concerti  da solista e masterclass. Stasera eseguirà un repertorio di brani tratti da Fikret Amirov, Stepan Rak, Nikita Koshkin, Dionisio Aguado, Agustin Barrios, Alexander Ivanov – Kramskoi, Giulio Regondi.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1511111429-3-torre.gif