Attualità Comiso 11/09/2017 15:55 Notizia letta: 924 volte

Giovanni Nicosia: il trombettista comisano suona con Caparezza

Orgoglio ibleo
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-09-2017/giovanni-nicosia-trombettista-comisano-suona-caparezza-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-09-2017/1505139204-1-giovanni-nicosia-trombettista-comisano-suona-caparezza.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-09-2017/1505139204-2-giovanni-nicosia-trombettista-comisano-suona-caparezza.jpg&size=375x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-09-2017/giovanni-nicosia-trombettista-comisano-suona-caparezza-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-09-2017/1505139204-1-giovanni-nicosia-trombettista-comisano-suona-caparezza.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-09-2017/1505139204-2-giovanni-nicosia-trombettista-comisano-suona-caparezza.jpg

Comiso - Giovanni Nicosia, celebre trombettista comisano, ha partecipato alla realizzazione dell'ultimo album di Caparezza, suonando in alcuni brani. La collaborazione fra il musicista ibleo e il rapper pugliese ha prodotto un album dal titolo enigmatico "Prisoner 709", in uscita il 15 settembre.

A tre anni dall’ultimo disco, “Prisoner 709” e è stato anticipato dall'uscita del singolo omonimo. Il cantautore pugliese ha pubblicato su Facebook e Youtube anche il video. Il brano, così come l’intero album, è stato registrato in studio a Molfetta, la città in provincia di Bari di cui Caparezza è originario. Dopo di che, Michele Salvemini in arte Caparezza è volato a Los Angeles per il mixaggio dei pezzi.

Le sonorità del nuovo pezzo sono molto hard e il testo non è di facile interpretazione. La galera è il posto dove è ambientato il video, diretto da Younuts. Il titolo stesso è già un enigma: 709 è un numero che sta ad indicare il 7 settembre, la data di uscita del singolo. E la simbologia numerica continua con i numeri dei prigionieri: c’è il prigioniero 666 (il numero del diavolo), il 6245 che è la data di nascita di Bob Marley, e il 68 (interpretato dallo stesso Caparezza) che è l’anno delle contestazioni giovanili. Nelle celle, inoltre, vi sono tanti simboli e scritte enigmatiche.

Insomma, l'abum si presente già dal titolo piuttosto difficile e forse anche per questo interessante. D'altra parte, con tutto il rispetto per i rapper sbarbatelli di questi tempi, impegnati più a fare facce da Instagram o a condurre talent di dubbio talento, Caparezza si è sempre contraddistinto per la profondità dei suoi testi e per l'originalità della sua musica. Giovanni Nicosia, invece, è un musicista di formazione classica ed è un membro del teatro Petruzzelli, in Puglia. In questi giorni è impegnato, insieme al resto degli orchestrali, nell'Aida di Giuseppe Verdi, la cui prima andrà in scena al Teatro Petruzzelli il 13 settembre alle ore 20.30 diretta dal Giampaolo Bisanti, direttore stabile del Teatro.

Raggiunto telefonicamente, ha spiegato: "Per questa collaborazione sono stato contattato dal bassista Giovanni Astorino, eccellente violoncellista ed ex collega del teatro Petruzzelli. E' stata un'esperienza fantastica, veramente. Caparezza è di un'intelligenza spaventosa. E' un musicista eclettico ed è davvero un grande, musicalmente e umanamente".

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg