Giudiziaria Modica

In coma dopo iniezione alla cervicale. Aperta inchiesta

E' successo a Modica

Modica - In coma dopo un'infiltrazione per dolori alla cervicale. E' successo a una donna di Modica, E.S., 40 anni. Soffrendo di forti dolori dovuti ad artrosi cervicale, si è rivolta a un anziano ortopedico in pensione per un'infiltrazione che potesse lenire il dolore. Il medico, G.B., è andato a casa della donna, e le ha praticato un'infiltrazione paravertebrale.

La donna, però, ha perso i sensi, forse a causa dell'anenstetico e dopo pochi secondi è rimasta paralizzata dal collo in giù. E' stata trasportata immediatamente dal medico e dai familiari al Maggiore di Modica. Sul posto è arrivata in arresto cardio-circolatorio. Poi, è entrata in coma.

Per mancanza di posti letto a Modica, è stata trasferita al Guzzardi di Vittoria, dove è tuttora ricoverata nel reparto di Rianimazione.
E' stata aperta un'inchiesta per approfondire la vicenda ed accertare evenutali responsabilità.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif