Attualità Ispica 05/10/2017 10:56 Notizia letta: 992 volte

L'assessore Salvatore Distefano si è dimesso dal Comune di Ispica

Una lettera al sindaco Muraglie
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-10-2017/lassessore-salvatore-distefano-dimesso-comune-ispica-500.jpg

Ispica - Con una lettera al sindaco di Ispica Pierenzo Muraglie, l’assessore comunale Salvatore Distefano ha rassegnato, mercoledì 4 ottobre alle 13.15, le proprie dimissioni dalla carica che ha ricoperto nella giunta ispicese dal suo insediamento nel giugno del 2015.  Motivi strettamente personali quelli che hanno portato Distefano a lasciare la sua carica di assessore allo Sport, Turismo, Spettacolo e Bandiera Blu. Ecco la lettera integrale: “Egregio Sindaco, caro Pierenzo, con la presente rassegno formalmente le mie dimissioni dall’incarico di Assessore allo Sport, Turismo, Spettacolo, Bandiera Blu, da Te affidatomi a seguito delle ultime consultazioni elettorali comunali.

Lascio questo prestigioso incarico forte della consapevolezza di avere lavorato in questi due anni spendendomi con tutte le mie energie, la mia professionalità e le mie competenze: l’impegno è stato totale. Tale decisione, maturata con forte rammarico, trae origine da motivazioni di natura esclusivamente personali; pertanto ritengo doveroso e corretto restituire le deleghe a me affidate. Per i motivi sopra esposti, le mie dimissioni, ampiamente meditate, sono assolutamente irrevocabili.

Colgo l’occasione per ringraziarTi della fiducia e stima accordatami in questi due anni di mandato. Ringrazio di cuore tutti coloro che mi sono stati accanto con sincera amicizia ed entusiasmo, i colleghi Assessori, persone speciali, con i quali ho condiviso ansie e preoccupazioni nell’amministrazione della cosa pubblica, ma anche grandissime gioie e soddisfazioni, il Movimento Politico Ispica Punto a Capo, in particolare il Capo Gruppo Consigliere Giovanni Muraglie, la Maggioranza ed i Consiglieri Comunali tutti. Ringrazio il Segretario Generale, tutti i Dipendenti ed i Dirigenti Comunali che con me hanno collaborato al fine di dare attuazione ai progetti amministrativi e il cui lavoro è una vera risorsa per la nostra città.

Ringrazio particolarmente tutte le varie Associazioni Culturali, Sportive, Religiose, Musicali e i vari operatori che con entusiasmo, professionalità ed abnegazione hanno condiviso con me questa esperienza. Ringrazio, soprattutto, i Cittadini di Ispica con i quali mi scuso per questa interruzione di mandato amministrativo”.

Redazione