Attualità Chiaramonte Gulfi

A Chiaramonte, non ci sono più le strisce blu. Rescisso contratto

Il contratto scadeva fra due anni

Chiaramonte Gulfi - A Chiaramonte, da ieri sera, non ci sono strisce blu. Almeno per il momento. Il Comune, infatti, ha rescisso il contratto alla ditta che si occupava della gestione dei parcheggi a pagamento, la "Sosta e sicurezza", il cui titolare è Salvatore Azzara. Il contratto era stato stipulato nel 2014, sotto l'amministrazione Fornaro, e si sarebbe risolto, in maniera naturale, fra due anni. Secondo quanto si legge in una determina dell'area vigilianza, la società avrebbe avuto delle inadempienze di tipo economico.

Al momento, dunque, i parcometri sono stati spenti. Le strisce blu, in parole povere, non funzionano. Molto probabilmente, nel giro di poco tempo, si provvederà ad effettuare un nuovo bando di gara per affidare nuovamente la gestione, a meno che il Comune non decida di mantenere le aree di sosta libere.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif