Cronaca Malta 16/10/2017 17:57 Notizia letta: 3504 volte

Esplode auto, muore la giornalista maltese anticorruzione. FOTO. VIDEO

Aveva denunciato il governo di centrosinistra di corruzione.
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto-video-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/1508169822-1-esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto.jpg&size=891x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/1508169930-1-esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto.png&size=749x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/1508169930-2-esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto.jpg&size=891x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto-video-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/1508169822-1-esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/1508169930-1-esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto.png
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-10-2017/1508169930-2-esplode-auto-muore-giornalista-maltese-anticorruzione-foto.jpg

Malta - La più nota giornalista d'inchiesta maltese, Daphne Caruana Galizia, è morta oggi pomeriggio alle 15 nell’esplosione della sua auto a Bidnija, Malta. Non è ancora chiaro che cosa abbia causato l'esplosione, che secondo alcuni testimoni sarebbe stata potentissima. 

Il corpo della giornalista è stato trovato al posto di guida, carbonizzato. La Peugeot 108 della blogger è saltata in aria a pochi passi dalla sua abitazione. Uno dei figli avrebbe udito l'esplosione e sarebbe corso fuori casa per vedere cosa era accaduto, dando l'allarme. Sulla scena sono presenti la polizia scientifica, i vigili del fuoco ed esperti di esplosivi, oltre a numerosi investigatori della polizia maltese.

La blogger, 53 anni, aveva accusato senza sosta, sul suo blog, il governo di centrosinistra dell’isola di corruzione. Il premier Joseph Muscat ha condannato l’episodio parlando di attacco «barbaro»: «Tutti sanno quanto Galizia fosse critica nei miei confronti, sia a livello personale, sia politico: ma nessun può giustificare questo atto barbaro. Non avrò pace finché non sarà fatta giustizia». La cronista, 15 giorni fa, avrebbe depositato una denuncia dopo aver ricevuto minacce di morte.

Quest'anno Caruana Galizia aveva sostenuto che la compagnia Egrant di Panama fosse di proprietà di Michelle Muscat, moglie del primo ministro: le accuse di corruzione sul suo conto hanno portato il premier a indire a giugno delle elezioni anticipate, che ha vinto.

Galizia aveva lavorato ai MaltaFiles, inchiesta internazionale che indicava Malta come "lo Stato nel Mediterraneo che fa da base pirata per l'evasione fiscale nell'Unione europea". La testata Politico.eu l'aveva inserita nella lista delle "28 personalità che stanno agitando l'Europa".
 

Redazione