Sanità Alimentazione e peso 20/10/2017 12:20 Notizia letta: 807 volte

Dieta della papaya, contro la cellulite, protegge la pelle

Una dieta ideale per quanti vogliono dimagrire curando l'aspetto della propria pelle. Le tante qualità di questo frutto esotico, sconosciute ai più.
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-10-2017/dieta-papaya-cellulite-protegge-pelle-500.jpg

La dieta della papaya è ideale per quanti vogliono perdere peso e curare la propria pelle. Questo frutto è infatti ricco di minerali come iodio, calcio, magnesio, fosforo, ferro, zinco, rame, magnesio, vitamine (A, B5, C) e di enzimi proteolitici, come papaina, quimopapaina e lisozima.

La papaya aiuta la digestione, aiuta a combattere la cellulite da ritenzione idrica e protegge la pelle: ecco perché molte creme di bellezza hanno come ingrediente la papaya. La papaya è un frutto esotico dalla consistenza tenera e ha una polpa giallo-arancione. Se il frutto non è ancora maturo, la sua buccia è di colore verde mentre, una volta raggiunta la maturazione, diventa anch’essa giallo-arancione.

Vediamo piú approfonditamente perché questo frutto esotico può aiutare a raggiungere il proprio peso forma.

Funzioni della papaya

La papaya contiene un enzima chiamato papaina, ottimo alleato di chi si sta sforzando di dimagrire.

Ecco perché la papaya aiuta a perdere peso:

1- Migliora la digestione;

2- Metabolizza la carne.

E` dimostrato che la papaina aiuta il corpo a degradare e metabolizzare la carne. Infatti il corpo umano spende moltissima energia in questo e, di conseguenza, la digestione risulta essere molto piú lenta. Questo enzima, quindi, si può anche definire come uno spazzino del tratto digestivo e intestinale. Infatti la papaina accelera il tempo di transito del cibo nel corpo evitando un immagazzinamento del grasso che provocherebbe un senso di gonfiore. E' vero, la papaya fa dimagrire! Un altro aspetto positivo della papaya è la facilità e versatilità nel prepararla. La si può tranquillamente consumare fresca, eliminando solo la buccia e affettandola o persino mangiare direttamente la polpa con un cucchiaio. E` anche per questo che molte diete dimagranti la includono. In questi anni la papaya è divenuta molto popolare, perciò ora è reperibile in molti negozi e perfino nei supermercati. Quando la si compra bisognerebbe scegliere il frutto con un colore rosso-arancione e abbastanza tenero al tatto. Per beneficiare appieno dei suoi poteri nutrizionali inoltre è opportuno consumarlo entro un paio di giorni.

La dieta che vi proponiamo andrà anche abbinata ad una regolare attività fisica e niente stravizi, quindi è vietato bere caffè, alcol o bevande gassate. 

Colazione (a scelta tra): macedonia di frutta (preparata con papaya, ananas, mango e arancia), 2 cucchiai di crusca con acqua; yogurt con papaya e succo si limone, infuso di caffè naturale o tè con poco latte di soia.

Spuntino (a scelta tra): composta di papaya calda; papaya a pezzi o frullata; infuso di ortica, menta o dente di leone.

Pranzo: un piatto abbondante di papaya; un piatto di pollo i frutti di mare; due volte alla settimana puoi assumere legumi.

Cena (a scelta tra): frullato di papaya (preparato con latte e papaya), pesce lesso o alla griglia; 1 uovo sodo, uno yogurt, papaya con ananas, mango o arancia.

Oppure: Colazione: un vasetto di yogurt alla frutta, 160 grammi di papaya

Pranzo: 75 grammi di scamorza alla griglia, 200 grammi si zucchine grigliate con un cucchiaino di olio d’oliva, aglio e prezzemolo, 30 grammi di grissini, 160 grammi di papaya Spuntino: 160 grammi di papaya

Cena: 85 grammi di filetti di trota salmonata al vapore o alla griglia, 240 di patate cotte al forno con un cucchiaino di olio d’oliva, 160 grammi di papaya

Redazione