Sanità Alimentazione e peso 21/10/2017 20:36 Notizia letta: 1247 volte

La dieta della pizza fa dimagrire con gusto

Dieta. Purchè sia la pizza giusta. Bene quella con verdure grigliate, che non minacciano la linea. Una cura dimagrante della durata di una settimana.
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-10-2017/dieta-pizza-dimagrire-gusto-500.jpg

Dieta. Sfatiamo un luogo comune. La pizza non fa aumentare di peso, se si seguono alcuni accorgimenti per mantenere le giuste proporzioni tra carboidrati e proteine. È fondamentale infatti saper scegliere la pizza giusta, priva di salumi, carne, uova, e ricca di verdure grigliate.
Bene quindi gli ingredienti classici: pomodoro, mozzarella, un filo d´olio d´oliva e verdure di tutti i tipi, a patto che siano cotte alla griglia.
Esiste anche una dieta della pizza fatta appositamente per coloro che amano questo cibo e che vogliono dimagrire, dieta da 1200 kcal che va seguita per una settimana.

E' sconsigliato mangiarla come spuntino; bene quella fatta con il controllo dei condimenti utili a non ingrassare.
La pizza è un buon alimento se negli altri pasti vengono introdotte verdure e frutti, sono esclusi gli zuccheri, i dolci e gli alcolici.
Bisogna bere molta acqua, almeno 2 litri ogni giorno, e praticare un po´ di attività fisica che contribuisce a ridurre la massa grassa e a mantenere tonici i muscoli.

Ecco le indicazioni da seguire per tutti i giorni della dieta della pizza:
Colazione: uno yogurt parzialmente scremato, oppure frutta fresca, da evitare se possibile quella in scatola, un bicchiere di tè con tre fette biscottate integrali. In alternativa cereali integrali con un bicchiere di latte scremato.
Spuntino e merenda: frutta fresca, oppure uno yogurt scremato o una tazza di tè.
Lunedì
Pranzo: insalata di verdura fresca, mozzarella e prosciutto crudo;
Cena: pizza alle zucchine, pomodori per contorno, frutta fresca.
Martedì
Pranzo: 60 grammi di frittata con le patate, insalata fresca di mais e olive;
Cena: pizza con i funghi e insalata di pomodori.
Mercoledì
Pranzo: spinaci passati in padella, un panino integrale, frutta fresca;
Cena: pizza margherita e una coppa di macedonia senza zucchero.
Giovedì
Pranzo: spiedini di verdure e formaggio, insalata verde, una fettina di pane integrale;
Cena: pizza napoletana, e contorno di carciofi in agrodolce.
Venerdì
Pranzo: zucchine ripiene e una fetta di formaggio;
Cena: pizza con le patate e contorno di pomodori e mozzarella.
Sabato
Pranzo: due fettine di manzo ai ferri con contorno di carote;
Cena: focaccia bianca al rosmarino e una coppa media di gelato alla frutta.
Domenica
Pranzo: involtini con prosciutto, lattuga e parmigiano, fagiolini in agrodolce;
Cena: pizza capricciosa e contorno di peperoni arrostiti.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1511111429-3-torre.gif