Attualità Modica 24/10/2017 12:18 Notizia letta: 899 volte

Modica, Angelica Poidomani incontra giovani e famiglie

Candidata all'Ars con #Diventeràbellissima
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-10-2017/modica-angelica-poidomani-incontra-giovani-famiglie-500.jpg

Modica - Prosegue con grandi riscontri il percorso elettorale di Angelica Poidomani, candidata all’Ars per #DiventeràBellissima con candidato presidente Nello Musumeci. Dopo la presentazione ufficiale avvenuta a Modica, in queste settimane Angelica Poidomani ha voluto continuare a confrontarsi con i cittadini ascoltando i numerosi problemi in modo da creare una vera e propria agenda attraverso la quale ipotizzare proposte risolutive. Tante strette di mano che per Angelica Poidomani rappresentano un vero e proprio contratto con i cittadini.
Ma nei vari incontri la Poidomani ha anche lanciato un appello contro l’astensionismo.

“Quest'avvincente campagna elettorale mi sta dando modo di confrontarmi con tanta gente – spiega la candidata Ars, Angelica Poidomani - Gente, spessissimo, profondamente stanca ed incredula. E per questo voglio invitare gli elettori a non astenersi! Molti, a causa della crisi, a causa delle risposte che non sono mai arrivate da parte della politica, non vogliono più andare a votare ed è di fondamentale importanza ridurre ed azzerare questa distanza tra la politica e i cittadini. Bisogna andare a votare perché votare non è solo un diritto ma anche e soprattutto un dovere, perché è l'unico strumento che i cittadini hanno per poter dire la propria. In un momento così delicato per la Sicilia, è importante che vadano a governare persone di grande competenza e spessore per fronteggiare con capacità e risolutezza una emergenza di tale portata”.

E un appello la Poidomani lo lancia, da giovane particolarmente attiva all’interno della società civile, anche nei confronti dei giovani: “Penso che noi giovani diventando protagonisti della politica, possiamo poi apportare energia e freschezza alla squadra del Presidente, restituendo speranza a tutti coloro che l'hanno smarrita. Non rimanete a casa, vincete la resistenza e ottimizzate questo strumento straordinario che è il voto! Date fiducia al progetto di Nello Musumeci ed ai giovani che lo supportano. Il vostro deve essere un voto di proposta e non di protesta!”.

Redazione