Attualità Ragusa 26/10/2017 21:53 Notizia letta: 414 volte

L’elemosina per il Libero Consorzio comunale di Ragusa

Teo Gentile: "Si dimostra per intero il peso dei parlamentari ragusani di governo"
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-10-2017/lelemosina-libero-consorzio-comunale-ragusa-500.jpg

Ragusa - "Registro con grande preoccupazione e inquietudine a motivo del recente decreto sulla ripartizione del finanziamento a favore delle ex Province che pone il Libero Consorzio comunale di Ragusa in grandissima difficoltà".

A parlare è Teo Gentile, Candidato all'Ars nella lista Popolari e Autonomisti.
"Apprendo dalla stampa che l’ente di Viale del Fante a fronte dell’assegnazione di 21 milioni e mezzo per sostenere le funzioni essenziali degli enti da parte della Regione Siciliana non sarà posto nelle condizioni di poter approvate il bilancio di previsione sul quale pesa un disavanzo di tre milioni 194 mila euro.
L’assegnazione, con il nuovo decreto, di poco più di un milione è un atto di elemosina, offensivo non solo nei confronti di una prestigiosa istituzione ma anche perché non viene incontro alle esigenze legittime del personale e dei servizi erogati a favore della collettività provinciale.

Il nostro territorio dimostra ancora una volta di essere il fanalino di coda se è vero che al Libero Consorzio comunale di Siracusa sono stati destinati oltre 11 milioni di euro.
Anche questa volta il peso della rappresentanza regionale iblea di governo ha dato il meglio di sé, dimostrando per intero tutto il suo valore ed è bene che l’elettorato lo ricordi, e non si lasci sfuggire l’occasione,A al momento di votare nelle urne il prossimo 5 novembre".

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1511111429-3-torre.gif