Cronaca Catania

Sei omosessuale? Non ti rinnoviamo la patente

Ricorso al giudice di pace contro la prefettura che gli ha negato un nuovo permesso di guida

Catania - Si è rivolto al giudice di pace lo scorso 2 novembre per fare ricorso contro un’ordinanza della Prefettura che gli ha negato il rinnovo della patente di guida dell’auto. Si tratta di un catanese di 29 anni, originario di Verona, che, dopo avere dichiarato di essere omosessuale si è visto negare il documento. Nell’opposizione presentata al giudice attraverso l’associazione nazionale Agitalia, che ha sede a Palermo, si legge tra l’altro:

«... Il ricorrente è titolare di patente di guida del tipo B conseguita nel Marzo 2007. Lo scorso giugno si sottoponeva a visita medica legale presso l’Asl con presentazione del certificato medico anamnestico rilasciato dal proprio medico di famiglia per il primo rinnovo decennale... Consapevole delle responsabilità civili e penali per le dichiarazioni false o mendaci, informava il medico esaminatore della propria condizione personale di omosessualità che lo aveva in passato portato a essere escluso per inidoneità all’uso delle armi dal concorso nelle Forze dell’ordine. A seguito di atto interno della Motorizzazione civile di Catania, la Prefettura negava il rinnovo per i mancati requisiti psicofisici richiesti per l’idoneità alla guida...».

Non si tratta del primo caso in Italia, già in passato se ne sono registrati a Pavia, Brindisi e Cellino San Marco. Circa un anno fa il ministero della Difesa e dei Trasporti venne condannato a un risarcimento di 20mila euro a un omosessuale al quale era stata negata la patente a causa del proprio orientamento sessuale.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif