Attualità Film predittivo 23/11/2017 21:01 Notizia letta: 2616 volte

La dinastia dei Genovese di Messina, Cetto la Qualunque e suo figlio

Se Fracantonio Genovese imita Cetto la Qualunque preludere il fisco e non pagare le tasse
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-11-2017/dinastia-genovese-messina-cetto-qualunque-figlio-500.jpg

Genovese junior, figlio d'arte della Messina che viaggia in traghetto e che conta, ha ricevuto in dote, oltre ai voti che lo hanno portato all'elezione in consiglio regionale, parecchio denaro che suo papà Fracantonio, ex deputato PD, con “recentissime operazioni illecite, spericolate se non grottesche”, così dicono i giudici, voleva salvare dall’aggressione fiscale dello stato. Insomma, passare tutto il capitale al figlio per tutelare la dinasty dalle grinfie del fisco. Fracantonio, insomma, segue passo passo il copione di Qualunquemente, il film di antonio albanese, in cui Cetto, lo ricordate, per fuggire al mandato di arresto per frode fiscale intesta tutti i suoi beni a Melo, 'u purpitieddu, suo figlio, inchiodandolo al palo del carcere.

Redazione