Attualità Meteo

Fino al primo dicembre il maltempo in Sicilia

Calo brusco delle temperature

Una perturbazione atlantica continua a portare maltempo su gran parte dell’Italia. Da domani ci sarà anche un brusco calo delle temperature con nevicate al Centro-Nord.
La Protezione civile ha diramato un’allerta meteo che prevede, dal tardo pomeriggio di oggi, venti forti su Marche, Emilia Romagna e Liguria. Dal primo pomeriggio di domani colpiranno anche Umbria, Lazio, Abruzzo, Sicilia e Calabria, con possibili mareggiate sulle coste.

Dal primo mattino di domani sono previste, inoltre, nevicate oltre 400-600 metri di quota, sull'Emilia Romagna e oltre 600-800 metri sulla Toscana settentrionale e orientale, in estensione dal primo pomeriggio a Marche e Umbria orientale e, dal tardo pomeriggio, ad Abruzzo e Lazio orientale.
Domani, dal primo pomeriggio, temporali su Marche e Abruzzo. Previsti rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, possibili grandinate e forti raffiche di vento.