Cronaca Scicli

Sampieri: giovane donna voleva suicidarsi, salvata dai carabinieri

E' successo ieri pomeriggio

Scicli - Una donna ha tentato di suicidarsi ieri a Sampieri. Poco dopo le 17, una giovane di 30 anni, sposata, residente a Sampieri, ha telefonato ai carabinieri dicendo loro di volerla farla finita. Secondo quanto si è potuto apprendere, la donna avrebbe avuto incomprensioni varie con la sua famiglia, in particolare con il marito e voleva uccidersi per questo motivo, gettandosi nel vuoto.

Mentre l'operatore telefonico cercava di far desistere la donna dall'estremo gesto, una pattuglia dei carabinieri di Donnalucata si è portata nel luogo di residenza della giovane sposa. Qui, i militari sono riusciti a far desistere la ragazza e poi, per accertamenti, è stata portata in ospedale, in evidente stato confusionale. Dopo qualche ora è stata dimessa.