Appuntamenti Modica 04/12/2017 13:44 Notizia letta: 2203 volte

Modica, Chocobook: ecco il programma

8 e 9 dicembre
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-12-2017/modica-chocobook-ecco-programma-500.jpg

Modica - Cultura e cioccolato andranno a braccetto anche in questa edizione 2017 di ChocoModica, con una sezione del programma chiamata Chocobook e dedicata alla presentazione di libri, volumi e guide. 

Si comincia venerdì 8 dicembre alle ore 18.00 all'Auditorium Floridia, con Antonio Caprarica giornalista di fama internazionale con esperienza come inviato di guerra e commentatore politico, autore di romanzi, racconti di viaggio e saggi, che presenterà la sua ultima fatica letteraria: "L'ultima estate di Diana". Un racconto che prende le mosse dal 28 agosto del 1996, giorno del divorzio della principessa, che segna un cambiamento nella vita di Diana. L'intento dell'autore è quello di restituire la principessa alla sua storia, quella autentica, privata che la frenesia dei media ha sepolto, dopo la sua morte, sotto improbabili rivelazioni, teorie complottistiche e gossip. Il libro di Caprarica parla delle ultime vacanze con i figli, dell'incontro con Dodi al Fayed, degli ultimi mesi di vita di una donna che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia di una nazione, che non si è ancora rassegnata alla sua scomparsa.

A Palazzo San Domenico, a margine dell’appuntamento di Chocotalk, sabato 9 dicembre, verrà presentata la guida di La Repubblica "Cioccolato gourmet", una guida alle eccellenze d'Italia che tra distretti, piazze, botteghe, personaggi e interviste racconta il meglio del "cibo degli dei” su tutto lo Stivale. «Se mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un’arte», scriveva Francois de La Rochefoucauld. Un bisogno più sentito che mai, oggi, in un mare magnum di offerte gastronomiche, culinarie e ricettive in cui non è facile orientarsi, se non seguendo la rotta della qualità. Dal 2004, le Guide di Repubblica accompagnano il lettore attraverso i cambiamenti della società, del territorio e della cultura attraverso la lente di ingrandimento del buon mangiare e bere. In occasione di ChocoModica 2017 la guida dedicata al cioccolato sarà in commercio proprio con una promozione straordinaria: acquistando dieci barrette di cioccolato di Modica la guida sarà acquistabile a 7 euro; coloro che invece la acquisteranno a 9,90 euro riceveranno in omaggio una barretta speciale del prezioso cioccolato di Modica.

Altro ospite gradito di Chocobook è il giornalista Rai Antonello Carbone che domenica alle 18.00, alla Fondazione Grimaldi, presenta: "Il Giallo Sole di Vendicari"  edito dalla salentina Manni. Promosso "inviato speciale" del giornale per il quale lavora, La Gazzetta del Mattino, il protagonista del romanzo, Giacomo Cassisi si sposta dalla sua Taormina per un'altra inchiesta che si sviluppa tra la pietra bianca degli iblei e la pietra lavica dell'Etna. Due omicidi legati fra loro, tra le campagne di Vendicari e il mare di Portopalo, turbano l'equilibrio imperfetto del paesaggio del Val di Noto che si estende fino a Catania nel bel mezzo della primavera siciliana. Cassisi segue l'evolversi dei fatti nel groviglio reso ancor piu? ingarbugliato dal filo che lega la sua amica Elena a Gina, la sorella di una delle vittime. Un giallo appassionante, impegnato, dai ritmi serrati.

E siccome le storie “dolci” sono amate soprattutto dai bambini, Chocobook ha scelto di dedicare ai più piccoli un appuntamento particolare: sabato 9 dicembre, a partire dalle ore 18.00, alla Società Operaia di Modica Bassa, tra gli eventi curati da MAPERÒ viene presentato il volume “Topo Ezio e Botticelli” della modicana Valeria Giarratana. Topo Ezio è un topino speciale, dal pelo bianco, che un giorno incontra un bambino altrettanto speciale: Sandro Botticelli. Dalla sua voce i bambini – a partire dai 7 anni – hanno la possibilità di conoscere, in maniera divertente e avventurosa, la vita e le opere più importanti di uno dei più grandi esponenti dell'arte italiana. Il testo è supportato da illustrazioni e dai quadri originali delle opere citate. La storia narrata da Valeria Giarratana vuole avvicinare i più piccoli al mondo dell'arte perché si sviluppi in loro il gusto estetico, la bellezza dei colori e delle forme, perché attraverso la bellezza imparino a guardare e affrontare la realtà con occhi nuovi che non temono il buio. 

E a proposito di dolcezze, agli ospiti che - sabato 9 dicembre alle 18.30 presso la Fondazione Grimaldi – degusteranno “Una chicchera di Cioccolata Calda”, verrà anche presentato il secondo Quaderno di ChocoModica, quest’anno intitolato “La cioccolata alla Corte Sabauda. Riti e miti”, a cura di Nicoletta Calapà (presente all’evento) e Annarita Meli.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif