Benessere Alimentazione

Dieta del brodo. Perdere sei chili in 21 giorni

Dieta del brodo. La Bone Broth Diet – versione americana della classica ricetta della nonna – promette di far smaltire fino a sei chili in 21 giorni

Dieta del brodo, ovvero la “ricetta della nonna”: il brodo di ossa si beve caldo per ottenerne il massimo beneficio e rappresenta una delle soluzioni più antiche per contrastare malesseri stagionali, rinforzare le difese immunitarie, dare al corpo un surplus di nutrienti, con il vantaggio della leggerezza.

Una dieta di 21 giorni che riesce a far smaltire fino a sei chili

Il brodo di ossa ha capacità anti-infiammatorie, è ricco di nutrienti come magnesio, potassio, calcio, aminoacidi, in più ha un elevato quantitativo di collagene che previene i cedimenti della pelle e pare anche la cellulite, perché una delle cause della sua comparsa è il lassismo dei tessuti connettivi che con l’apporto di collagene è possibile prevenire.

Come seguire la dieta del brodo

La dieta del brodo ha come obiettivo il miglioramento della salute dell’intestino e la riduzione delle infiammazioni attraverso un’alimentazione bilanciata e un digiuno intermittente (mini-digiuno). Il programma si concentra sul consumo di cibi integrali e, in particolare, sul brodo di ossa ricco di collagene, mentre ci si disintossica da zucchero, farine raffinate e altre tossine.

Unendo i principi della paleo diet e della dieta 5:2 (ovvero due giorni di assunzione controllata e 5 di assunzione libera di calorie), il piano alimentare elaborato dalla dottoressa Kellyann suggerisce di bere 6 tazze di bone broth per due giorni non consecutivi della settimana, facendo uno snack alle sette di sera. Negli altri giorni della settimana si può invece mangiare pasti bilanciati con carne, verdure, grassi buoni e frutta.

Cibi che fanno ingrassare 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1510733031-3-citroen.jpg

Per tre settimane sono quindi vietati cereali, prodotti a base di mais, oli industriali, dolcificanti artificiali, latte e derivati, zuccheri, cibi confezionati, legumi, patate bianche e alcool.

Benefici e vantaggi della dieta del brodo

Le ricette semplici e gustose proposte dalla nutrizionista per preparare i brodi di manzo, tacchino, pollo e pesce sono piene di sapore e sostanze nutritive. A differenza di altri programmi dietetici, che prevedono preparazione e cottura, la dieta brodo di ossa consente inoltre di dedicare meno tempo alla cucina e più tempo a se stesse.

La ricetta del brodo di ossa

Tempo: 15 minuti + 1/2 ore di cottura.
Ingredienti: le ossa della carcassa di 3 o 4 polli; 6 o 8 zampe di pollo o 1 di maiale; 1 pollo intero e (opzionale) le ali o le cosce di un pollo; q.b. di acqua per coprire le ossa e il pollo; ¼ o ½ tazza di aceto di mele, dipende dalla dimensione della pentola, aiuta le ossa a rilasciare i nutrienti, tra cui collagene; 2 o 4 carote tagliate a tocchetti; 3 o 4 gambi di sedano a tocchetti; 1 cipolla media; 1 pomodoro; 1 o 2 spicchi d’aglio; 2 cucchiaini di grani di pepe; 1 manciata di prezzemolo da aggiungere alla fine.