Attualità Ragusa

Consorzio di Bonifica, in arrivo 300 mila euro per pagare gli stipendi

Lo annuncia l'onorevole Ragusa

Ragusa - Un decreto a ristoro delle spettanze dei lavoratori del consorzio di bonifica provinciale n.8 della provincia di Ragusa. E’ in fase di preparazione da parte degli uffici dell’assessorato regionale all’Agricoltura. A darne notizia l’on. Orazio Ragusa dopo un confronto, a tal proposito, con l’assessore regionale Edy Bandiera. Le somme previste dal decreto ammontano a circa 300mila euro.

“Dovrebbero servire – sottolinea l’on. Ragusa – a sanare la maggior parte delle situazioni rimaste ancora aperte. Ricordiamo che ci sono molti lavoratori che non percepiscono lo stipendio da mesi e che la fase vertenziale, in alcuni momenti, era diventata particolarmente acuta. Inoltre, a breve è previsto un confronto tra l’assessore regionale Bandiera e i responsabili dei consorzi di bonifica per la Sicilia occidentale e orientale.

Dovranno verificare la possibilità di percorrere una strada che consenta di garantire delle risposte in tempi ragionevolmente brevi a tutti coloro che si erano visti riconosciuti dal giudice, attraverso delle apposite sentenze, la possibilità di essere assunti a tempo indeterminato.

Bisognerà dunque valutare in che modo sarà possibile venire incontro alle esigenze di chi ha vinto il ricorso con la percorribilità economica di una condizione complessiva chiamata pure a sostenere coloro che non percepiscono lo stipendio da mesi. E’ indispensabile, quindi, individuare delle risposte per assicurare un futuro a un ente consortile che, ormai da qualche anno, è in difficoltà mentre, invece, sono necessarie prospettive certe”.