Appuntamenti Vittoria

Il concerto di Capodanno apre la stagione al teatro Vittoria Colonna

Dal 2 gennaio 2018

Vittoria - Dalla musica da camera e sinfonica ai mediterranei ritmi salentini, passando dalla musica siciliana a quella cantautoriale. Sette appuntamenti di assoluta qualità per "Paralleli Sonori 2018", la nuova stagione musicale del Teatro Vittoria Colonna di Vittoria che si aprirà il prossimo martedì 2 gennaio alle ore 21 con il gran Concerto di Capodanno, protagonista l'orchestra da camera “Sinfonietta Messina” (spettacolo fuori abbonamento). La stagione, con la direzione artistica di Alessandro Nobile, è curata dall'associazione culturale Quattroetrentatre e dal Comune di Vittoria.

Dopo il concerto d’apertura si susseguiranno i vari appuntamenti che prevedono domenica 28 gennaio alle ore 21 il “Canzoniere Greganico Salentino”, sabato 24 febbraio alle ore 20 “Apotropaica” a cura di Areasud, sabato 10 marzo alle ore 21 Olivia Sellerio canta Montalbano, venerdì 30 marzo ore 21 il trio nordamericano “Harpeth Rising”, domenica 15 aprile alle ore 21 “Aria di Faber” (spettacolo fuori abbonamento) che renderà omaggio a Fabrizio De Andrè. Chiusura della stagione sabato 5 maggio alle ore 21 con la violinista estone Maarja Nuut.
C’è naturalmente grande attesa per il Concerto di Capodanno che vedrà sul palco l’orchestra da camera “Sinfonietta Messina” nata dall’incontro di professionisti del mondo musicale siciliano e che rappresenta ormai un punto di riferimento nell’isola forte anche dei numerosi concerti realizzati sempre con straordinario successo.
A Vittoria presenteranno un programma che va da Madame Butterfly (Puccini), Concerto (Vivaldi), Aragonaise (Bizet), Gloria in excelsis deo, Noel Noel, Trish trash (Johann Strauss), Pizzicato Polka (Johann Strauss), alla celebre Marcia di Radeskyj benaugurante per il 2018.

“Quest’anno, in continuità con la stagione precedente, presentiamo una proposta variegata che spazia tra generi diversi – spiega Claudio Zarba, presidente dell’associazione Quattroetrentatre – Spettacoli molto belli e con bravissimi artisti e a questo punto diventa davvero interessante fare l’abbonamento considerata la valenza degli spettacoli in stagione, a partire dal Canzoniere Greganico Salentino, e poi abbiamo piacere ad ospitare la siciliana Olivia Sellerio, autrice delle musiche per Montalbano, il trio nordamericano “Harpet Rising” che porta in teatro la loro formula originale di folk americano rivisitato e l’intimismo della violinista estone Maarja Nuut. Ma ci piace segnalare, oltre al concerto di Capodanno, due appuntamenti particolari come “Aria di Faber”, rivisitazione in chiave orchestrale delle musiche di Fabrizio De Andrè e lo spettacolo di pupi e marionette di cartapesta “Apotropaica” che apre le porte del teatro ai più piccoli.

Abbiamo cercato di raccogliere, come giusto che sia, le varie attitudini musicali, e lo abbiamo fatto per offrire al nostro pubblico, sempre attento e curioso, uno spettacolo unico e al tempo stesso diverso ogni sera”. L’abbonamento costa solo 50 euro (per i giovani under 26, 40 euro) mentre il biglietto del singolo spettacolo costa 15 euro (ridotto under 26, 10 euro). Prevendita e biglietteria presso l’agenzia di viaggi “Il Grande Volo”.