Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 23 Aprile 2014 - Aggiornato 23/04/2014 15:34 - Online: 457 - Visite: 14686513

29/07/2010 02:46

Notizia letta: 13487 volte

Tre morti e tre feriti sulla Ragusa-Caltagirone

Caltagirone - Tre persone sono morte e altre tre sono rimaste ferite in un incidente avvenuto all'alba di stamane a pochi chilometri dal centro abitato di Caltagirone, in contrada Costabaira, al km. 11 della SS 683, che collega la città e Grammichele con la Ragusa-Catania.

Le vittime erano a bordo di una Opel Corsa che per cause ancora in corso di accertamento da parte dalla Polstrada di Caltagirone, ha invaso la corsia opposta scontrandosi frontalmente con un furgone carico di pomodorini. I cinque occupanti l'utilitaria tornavano da una serata trascorsa con amici nel Ragusano.

Le vittime sono Salvatore Cusumano di 32 anni, Giacomo Gentile, di 23, e Andrea Scalogna, di 27, quest'ultimo figlio di un noto ristoratore.

I feriti - tre e non due, come reso noto in un primo momento - sono Alessandro Giglio Spampinato, di 34 anni, Giovanni Falsone, di 68, ed un romeno di 21 anni, Joan Agache.

Spampinato e Falsone sono stati ricoverati nell'ospedale "Gravina" di Caltagirone. Il primo, al quale sono stati riscontrati traumi in varie parti del corpo, è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Falsone è stato dichiarato guaribile in 30 giorni. Il romeno è stato trasportato in Elisoccorso nell'ospedale Cannizzaro di Catania, dove è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione in coma.

 

 

 

Redazione

Commenta la news

WebCam a Scicli Colle San Matteo
-->

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.