Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Giovedì 18 Dicembre 2014 - Aggiornato 17/12/2014 23:26 - Online: 77 - Visite: 20407321

15/07/2011 09:59

Notizia letta: 3009 volte

Fumiganti, concessi 120 giorni di proroga

Soddisfatto Sandro Gambuzza, Confagricoltura

Fumiganti, concessi 120 giorni di proroga

Roma - E’ stata finalmente firmata la proroga di 120 giorni relativa all’impiego dei fumiganti anche per gli ortaggi, i fiori e le fragole. Si tratta di una questione su cui Confagricoltura Ragusa aveva assunto una posizione intransigente proprio per la criticità rappresentata dalla suddetta problematica. “Era uno dei quattro punti – spiega il presidente di Confagricoltura Ragusa, Sandro Gambuzza – che avevamo sottoposto all’attenzione del ministro Saverio Romano durante la visita nel capoluogo ibleo del 19 maggio scorso. E dobbiamo evidenziare che il rappresentante del Governo nazionale è stato di parola nel venire incontro alle esigenze del comparto. E’ opportuno sottolineare che, seppur non particolarmente innamorati di questi prodotti sempre più costosi, gli agricoltori non dispongono ancora di valide ed efficaci alternative. Ecco perché, in tale frangente, ci siamo rivolti, a livello nazionale, nella qualità di organizzazione datoriale del comparto, al mondo scientifico ed accademico con un pressante invito ad individuare altre soluzioni efficaci ed economiche. Sappiamo già ora, infatti, che difficilmente interverranno altre proroghe”.

Nei giorni scorsi, a Roma, Gambuzza aveva fatto parte della delegazione che aveva incontrato il ministro Romano per sottoporgli tutta una serie di questioni contenute nella piattaforma rivendicativa presentata dal mondo agricolo ibleo. “Al ministro – aggiunge Gambuzza – va ora chiesto di intervenire con celerità per quanto riguarda la problematica dello sdebitamento delle aziende, secondo il percorso che era stato individuato. Occorre rendere tale procedura compatibile con il regime agricolo, facendo sì che la stessa possa risultare accessibile a tutti gli agricoltori. Solo così potremo ottenere i supporti necessari a superare questo momento complesso che frena tutte le prospettive di rilancio di un settore dalle notevoli potenzialità”.

Redazione

Commenta la news

  • 2

    15/07/2011 21:52

    Un agricoltore non ti disperar, ma pensa che adesso puoi disinfettar (ti) !

  • 1

    15/07/2011 11:37

    TUTTE FALSITà

    Purtroppo i ns politici fanno veramente dei giochi molto sporchi. Hanno fatto credere che non ci sarebbe stata la proroga per l'orticoltura siciliana del fumigante (dd soil) ma in effetti le associazioni di categoria e i ns rappresentanti istituzionali non hanno presentato nessuna richiesta di proroga nei tempi dovuti. Infatti il ministro romano quando ha portato sul tavolo tecnico le richieste provenienti dalle altre regioni eccetto la sicilia non poteva esprimersi in merito alla questione sicilia poiche ne mancava la relativa richiesta. Oggi purtroppo, anche i media, danno la possibilità di parola a coloro che si accreditano meriti che non gli toccano come il gambuzza. Un agricoltore

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Altre Notizie