Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 20 Aprile 2014 - Aggiornato 20/04/2014 16:26 - Online: 272 - Visite: 14607325

20/09/2011 16:42

Notizia letta: 9684 volte

Aeroporto di Comiso, entro l'11 ottobre

Lo assicura l'on. Orazio Ragusa

Aeroporto di Comiso, entro l'11 ottobre

Palermo -  “L’apertura dell’aeroporto di Comiso si avvicina sempre di più”. Così comunica l’on. Orazio Ragusa dopo l’incontro avvenuto a Palermo.

"E’ prevista adesso la consegna provvisoria dell’infrastruttura dal Comune alla Soaco entro l’undici ottobre. I tecnici  del Comune e della Soaco stanno già effettuando l’inventario dei beni. E’ in corso l’individuazione della società di vigilanza e del Globas service per tutte le apparecchiature e impianti della Soaco”. Questi sono solo alcuni dei prossimi adempimenti segnalati.

“L’aeroporto – aggiunge Orazio Ragusa – si presume che sarà aperto per 16 ore al giorno e consentirà non meno di 10 movimenti al giorno”.

“Si tratta – conclude Orazio Ragusa – di una grandissima opportunità di rilancio per il nostro territorio, soprattutto se riusciremo a portare a Comiso compagnie aeree importanti”.

 

Redazione

Commenta la news

WebCam a Scicli Colle San Matteo
-->
  • 15

    28/09/2011 02:58

    ANCH'IO

    WW

    anch'io, come il censore, sogno la ferrovia. Una ferrovia aggiornata, veloce, ecologica, agile, intermodale. Tranitalia s.p.a. chiude il tronco Siracusa-Licata? Lo prenda in gestione un consorzio di istituzioni pubbliche e di imprenditoria locale che lo faccia diventare la vera spina dorsale dei trasporti del Distretto. Vittoria-Comiso-Donnafugata-Ragusa superiore-Ibla-Modica-Scicli-Sampieri-Pozzallo-Ispica-Noto-Siracusa. Non c'è una sola di queste città che non sia interessante dal punto di vista storico, artistico, paesaggistico. Una sola, grande metropolitana del mare, del barocco, dell'archeologia, del buon cibo, del turismo di qualità. Una metro per touristi e non per 'turisti'.

  • 14

    22/09/2011 09:49

    SOGNO LA FERROVIA!

    Il censore

    D'accordo con voi sulle opportunità immense per la provincia. Quello che cerco di far notare (ma pare con scarsi risultati) è che l'aeroporto non è che l'inizio di un processo di "infrastrutturamento" della nostra provincia. La Siracusa-Gela è un altro passo. Ma quel che sostengo è che di pari passo all'aeroporto dovrebbero essere potenziate le tratte che dall'aeroporto conducono nei paesi della provincia e nelle zone marittime. E possibilmente - lo chiedo per favore - non pensate che nuove linee dell'ast rappresentano dei passi avanti.

  • 13

    22/09/2011 08:44

    censore non è solo un problema di distanza , può essere un'opportunità d'investimento per la provincia. senza contare che ci saranno probabilmente nuove rotte , e sicuramente nuove compagnie aeree che investiranno ,ovvero più offerta . non sono il 40 minuti o i 30 che fan la differenza si deve guardare il complesso della vicenda. concludo ti assicuro che a volte anche da ct centro a fonanarossa ci vuole più di un'ora il tutto è relativo la distanza conta poco

  • 12

    21/09/2011 22:09

    Il censore

    Da dove abito io ci vogliono un tre quarti adesso. Considera che il traffico aumenterà (e con esso la presenza di mezzi pesanti) in prossimità dell'aeroporto. Non c'è alcun dubbio che faremo molti meno chilometri, ma i "caulati" da queste parti non ne spariamo: nè manciamu!

  • 11

    21/09/2011 21:01

    PER IL CENSORE

    Ci vuole un'ora da dove???? Da Scicli, e se io sn di comiso, vittoria, ragusa, santa croce ci impiego pure un'ora......a genti sempre spara caulati......mha!!!

  • 10

    21/09/2011 15:48

    OTTIMISTA

    Concetto da Vienna

    io ci credo,perché a volte le cose impossibili sono le piú probabili!Vi prego datevi da fare con le relazioni internazionali!Tutti sanno che la nostra provincia IBLEA HA LE PIÚ BELLE SPIAGGE DEL MONDO!FARE IL BAGNO SENZA SCARPE E VEDERE IL FONDO DEL MARE E NON AVER PAURA DI CAPITARE IN QUALCHE ROCCIA TAGLIENTE!INSOMMA É COME CAMMINARE SU UN TAPPETO DI VELLUTO!COMISO FINALMENTE AVRAI LA TUA GLORIA!

  • 9

    21/09/2011 14:33

    X IL 7

    rido ancora

    Ahahahah!!!! bella questa... ma più bello è che per quell'anno li non serviranno più gli aerei........ AhAhAh

  • 8

    21/09/2011 14:00

    Il censore

    Se ma tanto per arrivare a Comiso ci vuole un'ora...siemu dà cù dà!

  • 7

    21/09/2011 13:29

    11 OTTOBRE 2999 DOPO CRISTO

    profeta

    di quale anna parlano i mostri politici

  • 6

    21/09/2011 12:44

    stiamo a vedere?

  • 5

    21/09/2011 08:42

    PROSSIME ELEZIONI POLITICHE

    Silvio

    Perché non fate una gara! Ragusa - Digiacomo e Minardo, il numero tre è il numero perfetto! Vediamo chi riesce a fare qualcosa per l'apertura dell'aeroporto e l'autostrada Siracusa - Gela. Il primo verrà rieletto gli altri trombati. Nel caso che nessuno riesca, avanti a nuovi politici, più bravi.... e voi a casa!

  • 4

    21/09/2011 00:10

    Facciamo la tratta Catania-Rimini!!!

  • 3

    20/09/2011 20:01

    COMISO -CATANIA, IN 5 MINUTI CIRCA; MIZZICA!!!

    detective mancato

    La tratta che avrà più successo di tutti sarà la Comiso-Catania o se preferiamo la Magliocco-Fontanarossa. Per andare a Catania,viste le strade che abbiamo, noi provincialotti medio benestanti (a propria) prenderemo l'aereo; magari organizzeranno dei voli charter a basso costo e faranno concorrenza all'etna trasporti oppure all'ast. Grandioso no? Cosa chiediamo di più? La luna??

  • 2

    20/09/2011 18:57

    oppure lalisgombro che e' la meglio di tutti

  • 1

    20/09/2011 17:05

    PRESTO AVREMO UNA COMPAGNIA

    detective mancato

    Con buone probabibiltà,la compagnia aerea che avremo a Comiso sarà L'ALISARDA, che ovviamente LECCHEREMO, da bravi e tranquilli provincialotti iblei,babbi,secondo alcuni.

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.