Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Martedì 23 Settembre 2014 - Aggiornato 23/09/2014 00:19 - Online: 79 - Visite: 18102784

12/09/2012 19:08

Notizia letta: 2874 volte

Aeroporto di Comiso alternativo a Fontanarossa? Vito Riggio contrario

Parla Rosario Dibennardo

Aeroporto di Comiso alternativo a Fontanarossa? Vito Riggio contrario

Comiso - Comiso possibile sostituto di Fontanarossa basta posticipare i lavori

Con la chiusura forzata, nel mese di novembre, dell'aeroporto Fontanarossa di Catania dove verranno dirottati i voli etnei? Esclusa la possibilità dell'aerostazione militare di Sigonella ecco che tutti pensano al vicinissimo aeroporto di Comiso che dista solo 15 km dalla città etnea.

Sembra invece che la soluzione più plausibile sia anche quella più assurda. Vito Riggiopresidente dell'Enac, "attacca" l'aeroporto di Comiso e non lo considera adatto ad assorbire, anche per un breve periodo, il traffico passeggeri di Fontanarossa.

Per capire come mai l'aeroporto di Comiso non può essere utilizzato come sostituto provvisorio di Fontanarossa abbiamo intervistato Rosario Di Bennardo presidente della So.A.Co, società dell'aeroporto di Comiso.

L'aeroporto di Comiso potrebbe sostituire provvisoriamente Fontanarossa?

"Sia noi che la Sac abbiamo chiesto all'Enac di posticipare i lavori dell'aeroporto Fontanarossa a febbraio, mese in cui Comiso sarà sicuramente operativo. La decisione di spostare i lavori di qualche mese è la scelta più opportuna, ed è anche quella che crea meno disagi agli utenti. Noi come società abbiamo sempre dato la massima disponibilità e siamo disposti a sederci attorno ad un tavolo per una conferenza di servizio tra gli enti coinvolti".

Perchè l'Aeroporto non è ancora attivo?

"L'aeroporto al momento non è praticabile per motivi che non dipendono dalla So.A.Co. Da mesi aspettiamo che il Ministro Passera approvi il piano-aeroporto di Comiso e ci mandi i controllori Enav. Inoltre, stanchi di aspettare abbiamo deciso di superare questo ostacolo utilizzando i quattro milioni e mezzo stanziati dalla Regione Sicilia per pagare i controllori di volo, ma anche per questa convenzione stipulata con l'Enav aspettiamo, da maggio , la risposta del ministero dell'Economia".

Dopo la firma della convenzione quando sarà attivo l'aeroporto?

"L'Enav ci ha chiesto che dalla firma della convenzione devono passare 180 giorni per far si che l'aeroporto di Comiso sia operativo, devono essere infatti attivate delle procedure che richiedono tempo ma che potrebbero essere accelerate con la collaborazione di Enac ed Enav".

 



Giovanni Mauro: Crisi nordafricana acceleri processi per l'apertura

 

Il brutale assassinio dell'ambasciatore Usa a Bengasi, Chris Steven e di altri tre connazionali in forza alla sede diplomatica, apre purtroppo l'ipotesi a nuovi scenari di guerra in Libia.

 

Se così fosse, ricordo la drammatica riduzione del traffico aereo da e per la Sicilia durante le operazioni che portarono alla caduta del regime di Gheddafi, circa un anno fa. Nello scalo di Trapani, che sorge accanto ad un aeroporto militare, vennero dimezzati arrivi e partenze; Catania dovette subire alcune limitazioni per l'aumento delle attività nella vicina base di Sigonella.

 

Se tali tragici eventi dovessero ripetersi, Fontanarossa subirebbe nuove limitazioni, anche perché, da notizie riportate dalla stampa, Sigonella oggi ospita un maggiore numero di droni, aerei militari senza pilota, rispetto a pochi mesi fa, circostanza che in taluni casi costringe aerei civili in avvicinamento a Catania Fontanarossa a dirottare l'atterraggio a Palermo.

 

E', questo, un altro motivo per chiedere con forza l'apertura dell'aeroporto di Comiso, non più procrastinabile, non solo per ragioni di mobilità interna, ma anche, vista la situazione di crisi perdurante nel Nord Africa, per ragioni di carattere internazionale.

 

 

 

 

  

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.