Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Giovedì 24 Aprile 2014 - Aggiornato 24/04/2014 12:05 - Online: 370 - Visite: 14710196

31/07/2008 11:38

Notizia letta: 334 volte

Sampieri, spiaggia impossibile. Anche per una tedesca

Sampieri, spiaggia impossibile. Anche per una tedesca

Tags

Domenica abbiamo pensato di andare al mare, naturalmente a Sampieri, che fino a poco tempo fa era l’unica spiaggia praticabile.
Amo Sampieri da sempre perché è sempre stato un paesino piccolo, antico e di sani principi, anche in relazione al commercio e al turismo, sempre tenuto a un livello sopportabile per il luogo. Anche il nuovo campeggio non è riuscito a distruggere niente di caratteristico della quiete originaria di Sampieri, pensate che hanno una regola per mantenere il silenzio dall’una alle ore 16 per una convivenza più civile.
Invece gli chalet stanno aumentando e diventando sempre più prepotenti.
Nel boschetto e nella spiaggia non si può stare per il rumore assordante, con quale coraggio ci impongono una musica uguale per tutti anche per chi vuole solo un può di pace, ma forse il male maggiore è il traffico che gli chalet attirano.
La maggior parte delle auto vengono posteggiate all’ interno del paese con  la  conseguenza  di file di macchine inquinanti senza sosta per tutto il giorno, e grazie agli chalet  anche la notte.
Sono pienamente consapevole che è un esigenza di ALCUNI commercianti e che la rimanente popolazione ne soffre, e basta.
Le nostre spiagge sono cosi belle da far sognare, ogni tanto si potrebbe lasciare libera qualcuna, prima che siamo troppo inquinati anche la, dove dovrebbe esserci un luogo di relax.



Uta Stephanie Rohwedder


Nella foto, via Sant'Elena a Sampieri il sabato notte

Commenta la news

WebCam a Scicli Colle San Matteo
-->

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Più Commentati