Attualità Off shore 05/04/2009 13:48 Notizia letta: 3401 volte

Vega Oil sarà sostituita

http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-04-2009/1396863025-vega-oil-sara-sostituita.jpg&size=366x500c0
E' previsto per la fine di giugno l’arrivo della «Leonis», la nuova «super-petroliera» che sostituirà, dopo 21 anni di attività estrattiva, la «Vega Oil», la petroliera che ha fatto da deposito galleggiante alla piattaforma «Vega Alfa», a 11 miglia dalle coste iblee.

UniCredit Corporate Banking ha perfezionato con Cem, consorzio composto da societa' siciliane operanti nella navalmeccanica, un'operazione finanziaria a supporto dell'acquisizione e la successiva trasformazione in unita' di stoccaggio galleggiante della nave Oil Tanker Leonis, gia' di proprieta' della Fratelli D'Amico Armatori. In qualita' di arranger e sole book runner, la banca corporate del gruppo UniCredit ha infatti organizzato una doppia linea di credito, del valore complessivo di 34,4 milioni di euro, cosi' strutturata: la prima, dell'importo di 26,1 milioni e con scadenza decennale, destinata all'acquisizione dell'unita' navale in oggetto. La seconda, di 8,3 milioni e della durata di 5 anni, finalizzata a coprire i lavori di trasformazione della ''Leonis''.

La nave dovra' infatti essere convertita in unita' FSO (Floating Storage Off-loading unit) destinata allo stoccaggio temporaneo di petrolio greggio.

A lavori ultimati l'unita' verra' noleggiata a Edison, in base ad accordi pluriennali gia' siglati, e ancorata presso il giacimento ''Campo Vega'', sito nel Canale di Sicilia, in sostituzione della precedente unita' ''Vega Oil'' dismessa nel giugno 2008.

Asca

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif