Scuola

Il Liceo Cataudella al quarto meeting D.r.a.g.o.

Meeting Drago al quarto anno. Nei giorni scorsi gli alunni partecipanti al progetto D.r.a.g.o., Didattica in Rete Applicando i Gruppi On-line, del Liceo Quintino Cataudella di Scicli hanno incontrato i loro colleghi del Liceo Scientifico Berto di Vibo Valentia, del Liceo Classico di Comiso, grazie al contributo economico dell'USP (ufficio scolastico provinciale), che ha finanziato il progetto, presso l’aula magna del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università degli Studi di Catania.
Oggetto di studio, quest’anno, “il nucleo atomico dalla sua scoperta ad oggi”. Gli studenti hanno potuto visitare alcuni laboratori di Fisica ambientale.
In particolar modo, è stato mostrato loro come si eseguono alcune misurazioni con il radon, un elemento radioattivo che risulta responsabile di buona parte della radiazione naturale esterna ionizzante ed un altro strumento per calcolare la frequenza dei telefonini.
È stato spiegato loro che i valori riportati dal radon, nelle abitazioni così come nei luoghi di lavoro, non devono superare determinati livelli di guardia.
Gli studenti delle quattro diverse scuole hanno fatto una visita guidata ai laboratori Nazionali di Fisica del Sud. Si tratta dei laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, ente che si dedica allo studio della fisica nucleare, della fisica delle particelle e di ricerca in campo non solo sperimentale ma anche teorico.
I ragazzi hanno dimostrato grande entusiasmo per aver vissuto questa nuova esperienza.
Scopo del progetto è di incoraggiare alla scoperta, alla curiosità del sapere scientifico, un mondo complesso e affascinante fatto di ricerche e di passione.