Sanità

Orazio Ragusa assicura: Busacca difeso e potenziato

"Giorno 2 giugno si è avuto, a Scicli su iniziativa dell'on. Orazio Ragusa, un incontro fra i medici, gli addetti alla settore sanitario dell'Ospedale Busacca di Scicli e il Direttore sanitario dell'Ausl n. 7 di Ragusa dott. Piero Bonomo. Si è trattato di un incontro cordiale che ha sgombrato il campo da ogni voce di ridimensionamento o, addirittura, di dismissione dell'Ospedale Busacca di Scicli, incontrando il favore di tutti gli operatori sanitari presenti. Il dott. Piero Bonomo ha chiaramente rassicurato i presenti anticipando quelli che saranno i piani di sviluppo della struttura ospedaliera cittadina.
Egli ha affermato che è in previsione la creazione di un nuovo reparto, mentre per quelli esistenti è prevista una ristrutturazione. Sarà così incrementato il numero complessivo dei posti letto della struttura. Del tutto nuovo sarà il reparto per i post-comatosi, anche in ragione della struttura a padiglioni che è particolarmente adatta alla cura di tali patologie, quindi vi saranno i reparti di lungo degenza (saranno, a regime, attive due RSA, l'una esclusivamente per i dementi tranquilli e l'altra sarà quella che già conosciamo). A questo si aggiunga che saranno mantenuti all'attuale livello i posti letto per acuti: ortopedia, chirurgia e medicina, che saranno tutti concentrati nel padiglione N, ove saranno supportati dal laboratorio di analisi e dal servizio di pronto soccorso e dal nuovo servizio di Tac. Sarà inoltre realizzata una nuova sala operatoria per il reparto di chirurgia e sarà mantenuto il servizio di radiologia".