Sanità

Busacca, ortopedia e medicina accorpate

Nubi sull’ospedale Busacca di Scicli su cui è stato disposto, in quest’ultime ore, dall’Ausl 7 di Ragusa un provvedimento di accorpamento della divisione di Ortopedia con quella di Medicina.
L’accorpamento sarà attuato a partire da lunedì 18 agosto e, secondo quanto dicono i vertici dell’Ausl 7 Ragusa, sarà solo temporaneo e limitato fino al 30 settembre prossimo. Per i prossimi tre mesi, dunque, l’Ortopedia resterà chiusa. Si potranno effettuare dei ricoveri, nel reparto di medicina per i casi di emergenza limitatamente a 7 posti letto.
La decisione di accorpare un reparto con un altro fa temere per il futuro del nosocomio di Scicli. La preoccupazione di molti è che un accorpamento provvisorio possa diventare definitivo.
L’ausl 7 assicura che la decisione è motivata solo dalla necessità di concedere le ferie estive al personale infermieristico e ausiliario.
Proprio nei giorni scorsi un altro accorpamento è stato predisposto per un reparto, quello di Ostetricia- Ginecologia, dell’Ospedale Regina Margherita di Comiso, con la omonima divisione dell’Ospedale Guzzardi di Vittoria.
Tutto questo mentre il deputato regionale Orazio Ragusa in un comunicato stampa di ieri (mercoledì) fa sapere di aver chiesto al manager dell’Ausl 7 Fulvio Manno un’urgente rifunzionalizzazione della sala operatoria destinata proprio al reparto di ortopedia del Busacca

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif