Sanità

Busacca, Falla invita alla mobilitazione popolare

Viva protesta da parte del Sindaco del Comune di Scicli, Dott.Bartolomeo Falla, nei confronti della disposizione di servizio del 17 luglio scorso con la quale la Direzione Generale dell’A.U.S.L. n.7 di Ragusa ha deciso di limitare fino al 31 agosto prossimo l’attività della Struttura di Ortopedia e Traumatologia del Presidio Ospedaliero di Scicli ai casi di Day Surgery e di Day Hospital.

La protesta, dice il Sindaco, riguarda sia il merito che il metodo, anche in considerazione del fatto che il primo cittadino di Scicli, nella qualità di autorità sanitaria locale, avrebbe dovuto essere coinvolto in tale scelta, stante le ripercussioni nei confronti della comunità interessata.

L’ingiusta disposizione di servizio riguardante la struttura di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Scicli, afferma il Dott. Bartolomeo Falla, non è stata comunicata dall’A.U.S.L. n. 7 durante la recente conferenza dei sindaci e fa seguito ad altrettante scelte non condivisibili che hanno riguardato l’accorpamento del Reparto di Ortopedia con quello di Medicina e la chiusura dell’attività della Farmacia per gli esterni.

Quali saranno le altre mosse della Direzione Generale dell’A.U.S.L. n.7 di Ragusa? Si chiede il Sindaco. Ora a chi tocca? Si vuole forse chiudere il Pronto Soccorso?

Invito, dice il Dott. Falla, la cittadinanza ed ogni soggetto istituzionalmente coinvolto a vigilare affinché non si perpetuino da parte dell’A.U.S.L. n.7 scelte sbagliate e dannose nei confronti della comunità sciclitana.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif