Sanità

L'Udc replica a Sinistra Democratica sul Busacca

Ancora una volta la sinistra è pronta a schierarsi contro la propria Città ed il proprio Ospedale per puro spirito di contrapposizione infarcito di demagogia e faziosità politica.



Premettiamo che l'attuale situazione della sanità siciliana è dovuta, in buona parte, ai tagli selvaggi e non necessari imposti dal Governo Prodi con il preciso intento di punire i siciliani per il loro orientamento politico.

Non c'è niente da fare, la miopia e la faziosità politica continua ad essere il tratto caratterizzante dei movimenti comunisti, purtroppo, anche nella nostra Città. Si tratta di quegli stessi movimenti che fino a poche ore fa attaccavano il direttore generale dell'Ausl n. 7 associandolo all'on. Orazio Ragusa, oggi, nel momento in cui si dovrebbe fare fronte comune per la difesa del Presidio ospedaliero cittadino, si riscoprono difensori dello stesso avv. Manno sull'onda di promesse che sono in tutto e per tutto uguali a quelle che il nostro impavido direttore generale va ripetendo da quando si è insediato.

Delle due l'una, o l'avv. Manno ha una pozione magica con cui è riuscito a placare gli animi di tutti gli eroi della sinistra comunista sciclitana, elargendo promesse che hanno il valore di una moneta fuori corso, o il livello di odio politico nei confronti dell'on. Ragusa ha raggiunto un livello tale da far cadere nel più buio dimenticatoio la difesa del nostro Ospedale cittadino che, in una simile situazione, sarebbe barattato con il piacere di infangare la reputazione politica dell'onorevole cittadino.

A questo gioco non ci stiamo!

E' chiaro che siamo di fronte a persone che non tengono in alcun conto il bene comune, che non hanno alcun senso di appartenenza rispetto ad una comunità, quella di Scicli, che soffre di un impoverimento senza precedenti nella storia recente. Del resto basta guardare agli ultimi dieci anni di scellerato governo di Scicli, in cui la sinistra comunista ha governato ininterrottamente, per rendersi conto del precipizio in cui è caduta: mancanza di qualsiasi crescita economica, incapacità di superare l'ordinaria amministrazione, tra l'altro gestita malissimo.

Più volte il nostro partito ha fatto appelli all'unità per difendere Scicli quando è stato necessario fare fronte comune per gestire delle difficoltà oggettive della nostra comunità cittadina. Oggi purtroppo dobbiamo prendere atto che i nostri appelli sono caduti nel vuoto e, soprattutto, che il livore e l'odio politico hanno portato questi signori a barattare il bene di Scicli con delle stupide posizioni che aiuteranno in maniera formidabile tutti i nemici della nostra Città. Non possiamo fare altro che lanciare un appello alla cittadinanza per isolare e non prestare ascolto a chi bada solo al proprio piccolo e inutile orticello permettendo, con noncuranza, che il resto crolli tutto intorno.

NOI DIFENDEREMO AD OLTRANZA IL NOSTRO OSPEDALE, UTILIZZANDO TUTTI I MEZZI CHE LA POLITICA CI METTE A DISPOSIZIONE!

CI SIAMO ADOPERATI E CI ADOPEREREMO PER OTTENERE GIUSTIZIA ED ATTENZIONE PER LA NOSTRA SCICLI!

L'Udc di Scicli

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif