Sanità

Ammalarsi di Sla e incappare nella sanità siciliana

È affetto da sclerosi laterale amiotrofica e necessita di costose cure. L’odissea di un ragusano di 58 anni è iniziata nel 2005 e sembrava finita nel luglio dello scorso anno quando il Tribunale di Ragusa aveva emesso il provvedimento di erogazione del farmaco a carico del Ministero della Salute. Il farmaco salvavita è prodotto dalla ditta americana Insmed, e costa 140.000 euro l’anno. Non cura la malattia, ma ne arresta lo sviluppo. I familiari del cinquantottenne ragusano sono riusciti a sapere dell’esistenza del farmaco tramite internet e si sono subito rivolti all’avvocato Fabio Trapuzzano, di Lamezia Terme che ha seguito diversi pazienti affetti dalla sclerosi laterale amiotrofica. “Per quanto riguarda il paziente ragusano - dice l’avvocato Trapuzzano - ho ottenuto il provvedimento di erogazione del farmaco, a carico del solo Ministero della Salute, il 4 luglio scorso. Il Ministero della Salute ha atteso circa un mese per inviare, ad agosto, la nota all'Asl 7 di Ragusa che in risposta al Ministero della Salute affermava che l'esecuzione del provvedimento dovesse gravare, in via esclusiva, proprio sul Ministero della Salute». Il direttore amministrativo dell’ASL Armando Caruso, intanto, ha affermato : «L’azienda è stata dichiarata dal Tribunale carente di legittimazione, cioè non siamo legittimati a pagare». Ed aggiunge: «Conosco il caso. Non vogliamo assolutamente sottrarci, ma attendiamo risposte precise dal ministero». Ed intanto i parenti dello sfortunato paziente ragusano continuano la loro odissea, ma non hanno assolutamente intenzione di rassegnarsi. Il farmaco salvavita è necessario per il loro congiunto; i parenti stanno continuando a lottare per ottenere il farmaco che arresta gli effetti devastanti della malattia, nella speranza che Ministero, Regione e Asl, stabilite le loro competenze, autorizzino l’approvvigionamento del farmaco. Una storia che, certamente, è destinata ad avere altre ripercussioni giudiziarie.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg